Usi alternativi dell’olio di oliva

Usi alternativi dell’olio di oliva: dalla pulizia del legno a quella dei metalli, del cuoio….ecco tutti gli impieghi domestici di questo prezioso alimento.?

L’olio di oliva rappresenta l’ingrediente fondamentale della nostra dieta mediterranea. Grazie alla presenza di acidi grassi monoinsaturi presenti in questo prezioso alimento, l’olio di oliva può annoverare elevate proprietà benefiche.

Piuttosto, quali possono essere gli utilizzi alternativi dell’olio in casa? Questa preziosa risorsa alimentare può rivelarsi utile anche nelle faccende domestiche; può lucidare, lubrificare e pulire.

Usi alternativi dell’olio di oliva

Al di là della sua azione benefica, è un prodotto versatile che può essere utilizzato come cosmetico naturale o come trattamento di bellezza. Per via della sua consistenza oleosa e per la sua facile applicazione, inoltre, può trasformarsi in un ottimo alleato per pulire molti elementi presenti in casa.?Vediamo insieme gli usi alternativi dell’olio d’oliva affinché iniziate ad utilizzarlo in sostituzione di molti prodotti chimici nocivi. Prendete nota!

Per pulire i metalli

Gli oggetti metallici presenti in casa tendono ad opacizzarsi in seguito al continuo contatto con la polvere e le sostanze volativi dell’ambiente. Per recuperarne la brillantezza e la bellezza, basta sfregarvi una piccola quantità di olio d’oliva e bicarbonato di sodio.

Cosa ci occorre

  • 50 grammi?di olio d’oliva
  • 10 grammi di bicarbonato di sodio

Come procedere

  1. Unire il bicarbonato di sodio con l’olio d’oliva e sfregarli sugli elementi metallici che si desidera lucidare
  2. Lasciare agire per 10 minuti e rimuovere gli eccessi con un panno umido assorbente.

Per pulire mobili in legno

La combinazione di olio d’oliva e succo di limone è un’alternativa per pulire e disinfettare i mobili in legno. Facilita la rimozione di polvere, macchie d’acqua e di tutta la sporcizia aderita.

Cosa ci occorre

50 grammi di olio d’oliva
Il succo di ? limone

Come procedere

Unire il succo di mezzo limone con l’olio d’oliva e sfregarlo sui mobili in legno con l’aiuto di un panno.

Per lucidare oggetti in cuoio

Per restituire agli articoli in cuoio la loro brillantezza naturale, potete ricorrere ad un po’ di olio unito all’aceto di mele. Usatelo su calzature, accessori e mobili.

Cosa ci occorre

50 grammi di olio d’oliva
10 ml?di aceto di mele

Come procedere

  1. Unire i due ingredienti e sfregare il composto sugli oggetti desiderati.
  2. Pulire con un panno in microfibra, in modo che restino in perfette condizioni.

Per pulire i vetri

Una piccola quantità di questo olio vegetale aiuta anche a far splendere le finestre o gli oggetti di vetro.

Cosa ci occorre

15 grammi?di olio d’oliva
Carta di giornale

Come procedere

Spruzzare un po’ di olio d’oliva sulla superficie e sfregarlo con della carta di giornale.

Per sgrassare pentole e fornelli

Invece di comprare costosi prodotti sgrassanti per la cucina, potete utilizzare questo meraviglioso prodotto naturale.

Cosa ci occorre

50 grammi di olio d’oliva
50 grammi di?aceto bianco

Come procedere

Unire i due ingredienti in un recipiente e sfregarli sulle pentole e sui fornelli con l’aiuto di una spugna. Lasciare agire per qualche minuto e rimuovere gli eccessi con abbondante acqua.

Per rimuovere le macchie di ossidazione

In seguito alla sua composizione oleosa, questo ingrediente è una buona opzione per rimuovere le macchie di ossidazione che si formano sulle pareti, sui mobili e su altre superfici.

Cosa ci occorre

30 grammi di olio d’oliva
30 ml di succo di limone

Come procedere

Mescolare i due ingredienti in un recipiente e sfregarli sulle aree ossidate con l’aiuto di una spugna. Lasciare agire per 20 minuti e rimuovere gli eccessi con un panno morbido.
Volete saperne di più? Leggete: Come eliminare le macchie di muffa dalle tende del bagno

Per pulire le superfici appiccicose

Con qualche goccia di questo prodotto, è possibile eliminare la sensazione appiccicosa di alcuni articoli da cucina o prodotti con adesivi.

Cosa ci occorre

6 gocce di olio d’oliva
1 cucchiaino d’aceto

Come procedere

Mescolare le gocce di olio con il cucchiaino di aceto e passare la miscela sulle aree appiccicose da rimuovere. Aspettare che agisca 5 minuti e sciacquare come d’abitudine.

Dato che in questo caso non utilizzerete l’olio a fini nutrizionali o medicinali, potete impiegare varietà economiche in vendita al supermercato.

Pubblicato da Anna De Simone il 16 marzo 2017