Sudorazione notturna, rimedi naturali

sudorazione notturna rimedi

Sudorazione notturna, rimedi naturali: le soluzioni per ridurre gli episodi di sudorazione notturna senza l’utilizzo di farmaci e in modo naturale. Cause e informazioni utili.


Con l’estate aumentano tantissimo gli episodi di sudorazione notturna tuttavia molte persone hanno questo problema anche durante le stagioni più fresche.?Scopriamo in questo articolo quali sono le probabili cause e i rimedi naturali contro i fenomeni di sudorazione notturna.

Sudorazione notturna, cause

Sudorazione notturna indotta dalle alte temperature

La sudorazione notturna può essere legata a diverse cause. In primis alle alte temperature. Vivere in un ambiente particolarmente caldo, magari anche con una percentuale di umidità elevata, farà scattare nel vostro organismo un meccanismo di difesa che provoca la sudorazione. Se il corpo umano raggiunge temperature troppo elevate infatti, questo cercherà in tutti i modi di difendersi, portando la temperatura corporea a livelli accettabili attraverso il processo di sudorazione.

Sudorazione notturna: squilibri ormonali e problemi di salute

Un ulteriore causa che può generare episodi di sudorazione notturna è rappresentata dagli squilibri ormonali. Le donne in menopausa o incinte infatti, a causa dello scombussolamento ormonale possono incorrere in problematiche del genere. Anche alcuni farmaci o trattamenti medici possono causare problemi di sudorazione notturna. Se la causa della vostra sudorazione notturna è ignota e il problema si presenta già da tempo, sarebbe bene consultare un medico.

Sudorazione notturna indotta dall’ansia

Parecchie persone invece soffrono di sudorazione notturna poiché stanno vivendo momenti di profonda irrequietezza, di ansia. L’organismo infatti reagisce agli stati emotivi in diversi modi, talvolta sudando durante le ore notturne.

Sudorazione notturna, rimedi naturali

Per quanto non sia necessariamente legata a problemi di salute, la sudorazione notturna è un problema davvero fastidioso che può recare disturbi durante il sonno (spesso ci si sveglia a causa dell’eccessivo sudore) e al risveglio (ci si sveglia indolenziti e zuppi di sudore).?Ecco una serie di rimedi naturali utili contro la sudorazione notturna.

Bagno all’argilla verde

L’argilla verde ventilata in polvere ha proprietà assorbenti e astringenti molto utili per ridurre fenomeni di sudorazione notturna. è possibile acquistarla in erboristeria o negozi specializzati in prodotti naturali. Vi basterà sciogliere una tazza d’argilla in acqua tiepida della vasca da bagno. Dopo un bagno di almeno 15 minuti eliminate i residui di argilla con dell’acqua tiepida e un sapone neutro.

In alternativa potete applicare la polvere di argilla verde direttamente sulla pelle. L’ ideale sarebbe applicarla sotto le braccia o nei “punti critici” come nell’inguine e tra le dita dei piedi. Indossate dei calzettoni di spugna o pantaloncini in modo da non far scivolare tutta l’argilla tra le lenzuola.

Sapone di Marsiglia

Lavaggi al sapone naturale di Marsiglia o detergenti allo zolfo possono aiutare a mantenere la pelle più fresca e asciutta. Utilizzateli anche sotto la doccia, la pelle vi ringrazierà!

Junglan Regia

La junglan regia è una pianta che nasce in Asia, meglio conosciuta in Italia come il “noce bianco”. Tale pianta, frequentemente utilizzata nell’ambito dell’omeopatia, è dotata di numerose proprietà depurative, fungicide, antibatteriche e stringenti. Per questo motivo risulta molto utile per contrastare i fenomeni di sudorazione notturna (ma anche diurna!).
Vi basterà diluire dell’ olio di noce bianco in acqua e berla un paio di volte al giorno. Per ogni 10 kg di peso corporeo sono previste circa 5 gocce di olio diluite in un bicchiere d’acqua. Potete trovare l’olio di junglan regia dal vostro omeopata o erborista di fiducia.

Attenzione: pur essendo rimedi naturali è sempre bene evitare di assumere farmaci durante questi trattamenti. In caso di effetti indesiderati interrompete la cura e rivolgetevi al vostro medico.

Infuso alla salvia

La salvia è dotata di proprietà officinali davvero eccezionali che possono essere utili anche per combattere la sudorazione notturna. La peculiarità della salvia è che è in grado di inibire i terminali delle ghiandole sudoripare; in questo modo si riduce l’ eccessiva sudorazione.
Fate bollire circa 8 foglie di salvia in acqua bollente, lasciate raffreddare e bere la sera, prima di andare a letto.

Olio essenziale di salvia

In alternativa (o in aggiunta) all’ infuso alla salvia potete utilizzare anche l’olio essenziale. Un bel bagno tiepido nel quale avrete disciolto poche gocce di olio di salvia aiuta a ridurre l’ eccesso di sudorazione durante le ore notturne.

Alimentazione

Una dieta varia, equilibrata e ricca di frutta e verdura aiuta l’organismo a stare bene. Evitare quindi cibi troppo pesanti (come formaggi, carni rosse, patatine, dolci, bevande gassate) può aiutarvi a limitare i fenomeni di sudorazione notturna e a dormire meglio.

Ti potrebbe interessare anche

Pubblicato da Anna De Simone il 13 luglio 2016