Rimedi per curare le unghie

rimedi per curare le unghie
Sempre più donne hanno problemi di unghie fragili; unghie che si spezzano o che hanno un colore giallognolo sono problemi ormai comuni. In commercio esistono prodotti ad hoc per rafforzare le unghie fragili ma possono rivelarsi irritanti per le mani.

Perché non ricorrere ai metodi naturali? A tal proposito vi illustreremo come curare le unghie fragili con prodotti naturali facilmente reperibili in casa.

Rimedi per curare le unghie fragili

  • L’olio di oliva

Per nutrire le unghie fragili, possiamo ricorrere all’olio d’oliva; basta metterne un po’ in una tazza, inumidire un batuffolo di cotone e strofinare sulle unghie. Lasciare l’olio sulle unghie per almeno venti minuti, poi lavare le mani con una sapone naturale.
Ripetere questa operazione a giorni alterni.

  • La Vitamina E

Per questo trattamento dovrete acquistare le capsule di vitamina E che trovate in vendita in farmacia o nei negozi di prodotti naturali. Prendete uno smalto trasparente e versate dentro il contenuto di una capsula di vitamina E. Applicate questo smalto vitaminico tutte le settimane.

  • L’aglio

Tagliate uno spicchio d’aglio a metà ed effettuate un leggero massaggio sulle unghie e sulle cuticole poi lavatevi le mani con un sapone naturale. Fate questa operazione a giorni alterni.

  • Maschera nutriente

Versate in un pentolino un cucchiaino di papaya, un tuorlo d’uovo, del succo di limone e cinque cucchiaini di latte. Mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo poi immergervi le unghie per almeno dieci minuti. Ripetete il trattamento ogni settimana

  • La Coda cavallina

Fate bollire una tazza d’acqua con quattro rametti di di coda cavallina. Fate riposare l’infuso poi immergetevi le unghie per almeno 15 minuti. Ripete il trattamento tutte le settimane.

  • Limone e olio di mandorle

Premete un limone per estrarre il succo poi aggiungete un cucchiaio di zucchero. Versate il succo con lo zucchero in un recipiente ed immergetevi le unghie per dieci minuti. Successivamente, prendete un batuffolo di cotone, inumiditelo con dell’olio di mandorle e applicatelo su tutte le unghie.

Come sbiancare le unghie
Per sbiancare le unghie basta nell’immergerle per 5 minuti nell’aceto bianco. In alternativa potete tamponarle con un batuffolo di cotone imbevuto di acqua ossigenata. Per approfondimento vi rimandiamo alla lettura dell’articolo “Unghie ingiallite, rimedi naturali”

Rimedi per curare le unghie fragili, consigli utili

  • Non mangiare le unghie
  • Non abusare degli smalti meglio aspettare un periodo di tempo tra un’applicazione e l’altra.
  • Non usare le unghie come se fossero degli strumenti
  • Indossare i guanti per fare qualsiasi cosa soprattutto le faccende domestiche: i detersivi, gli ammorbidenti o i saponi contengono sostanze chimiche

Pubblicato da Anna De Simone il 29 agosto 2015