Rimedi naturali contro i crampi muscolari

rimedi naturali contro i crampi muscolari
I crampi sono contrazioni muscolari involontarie che provocano un dolore piuttosto forte; possono manifestarsi su: polpacci, cosce, mani e piedi. Le cause di queste contrazioni sono molteplici ma a prescindere dall’origine di questo malessere improvviso, è possibile ricorrere a qualche rimedio per lenire il dolore.

In ogni caso attraverso un’alimentazione appropriata e uno stile di vita adeguato possiamo anche prevenire i crampi. A tal proposito vi illustreremo come eliminare i crampi muscolari dandovi alcune indicazioni utili.

Rimedi contro i crampi muscolari, l’alimentazione
Un deficit di sali minerali nel nostro organismo, quali calcio, magnesio o potassio può provocare crampi muscolari; per prevenirne la comparsa è bene integrare nella propria alimentazione cibi ricchi di sali minerali; è il caso di verdure a foglia verde, banane, legumi, frutta secca, avocado…
Altra causa riconducibile ai crampi muscolari è la disidratazione, eccessiva sudorazione o la cattiva abitudine di bere poca acqua possono incrementare tali contrazioni. Bere la giusta quantità di acqua, l’assunzione di succhi o centrifugati (preferibilmente fatti in casa) nella propria alimentazione possono ridurre il problema.

Rimedi contro i crampi muscolari, stile di vita

  • Intensa attività sportiva

L’eccessiva attività fisica può provocare la saturazione del muscolo con acido lattico: in assenza di ossigeno e sali minerali, il muscolo non riesce ad estendere le fibre muscolari in maniera corretta, provocando di conseguenza il tipico dolore di un crampo. Per evitare che ciò accada è bene non solo fare un’alimentazione ricca di acqua e sali minerali ma anche praticare stretching prima e dopo l’allenamento con esercizi di allungamento ed estensione dei muscoli.

  • Vita sedentaria

Anche la vita sedentaria può provocare crampi muscolari; in questo caso è bene riattivare la circolazione durante la giornata; basterà cambiare posizione o magari alzarsi ogni ora se si sta molto tempo seduti.

  • Insufficienza venosa

Chi soffre di insufficienza venosa può essere maggiormente esposto alla comparsa dei crampi muscolari, soprattutto durante una gravidanza, in genere è semplicemente una comune conseguenza della stanchezza e delle modificazioni del corpo durante i mesi della gestazione.

Rimedi contro i crampi muscolari
Quando i crampi compaiono, distendete il muscolo colpito, restando in posizione per almeno 10 secondi poi rilasciate molto lentamente
Successivamente praticate un massaggio, utilizzate i pollici facendo un movimento che va dall’interno verso l’esterno. Per rendere più efficace il massaggio potete ricorrere agli oli essenziali quali lavanda e rosmarino, oppure olio di cocco con un pizzico di pepe di Cayenna.

Altro rimedio naturale è rappresentato dall’olio di camomilla da massaggiare sull’area colpita; l’olio si ottiene facendo macerare nell’olio da cucina una manciata di fiori freschi per una settimana.

Tra i rimedi naturali contro i crampi non mancano le tisane; basta preparare degli impacchi da applicare sulla zona dolorante per calmare il dolore. Tra le tisane, abbiamo la camomilla, la passiflora, l’ippocastano e la malva: hanno un’azione rilassante sui muscoli.

Ti potrebbe interessare anche l’articolo sulla Pubalgia

Pubblicato da Anna De Simone il 23 giugno 2015