Rimedi contro i pori dilatati

Rimedi contro i pori dilatati: dall’aloe vera al miele, ecco alcuni ingredienti naturali in grado di ridurre i pori dilatati donando una pelle del viso fresca e vellutata.

I pori dilatati sono un’inestetismo della pelle che coinvolge sia done che uomini; conferiscono alla pelle un aspetto poco sano e possono dar luogo alla formazione di brufoli o punti neri. Una volta dilatati, i pori difficilmente possono tornare alle dimensioni iniziali, pertanto è fondamentale cercare rimedi efficaci per ripristinare l’equilibrio fisiologico della pelle.

Pori dilatati prevenzione

Per prevenire questo sgradevole inestetismo è importante fare un’accurata pulizia del viso quotidiana per eliminare le impurità ed eventuali residui di trucco, scegliendo preferibilmente prodotti naturali e adatti al proprio tipo di pelle.

Altro aspetto da non trascurare è la scelta del make up; deve essere di buona qualità e naturali. Oltre a non far aumentare i pori dilatati, i prodotti naturali aiutano a nascondere le imperfezioni e rendere la pelle liscia e levigata.

Chi soffre di pelle grassa, è più soggetto ad avere pori dilatati specialmente nella zona T, fronte, naso e mento ossia, nelle zone più grasse del viso.
La comparsa dei?pori dilatati, può essere ricondotta alla presenza di punti neri e acne per cui è bene rivolgersi subito ad un dermatologo.

Rimedi contro i pori dilatati

Esistono vari trattamenti specifici contro i pori dilatati ma possono rivelarsi irritanti per la pelle.?Non tutti sanno, però, che la natura mette a disposizione diversi ingredienti che aiutano a restringere i pori, detergendoli in profondità ed evitando che problemi come punti neri o acne facciano la loro comparsa.

Polpa di pomodoro

Una maschera al pomodoro regola il pH naturale della pelle, facilita l’eliminazione dell’eccesso di sebo e riduce l’azione dei radicali liberi. Le sue proprietà antiossidanti e astringenti aiutano a restringere i pori dilatati e illuminano la pelle in modo naturale.

Come si applica

  1. Tagliare un pomodoro fresco, eliminare i semi e applicare la polpa sul viso
  2. Lasciare agire per 10 minuti poi risciacquare con acqua tiepida

Albume d’uovo e succo di arancia

L’impiego dell’albume d’uovo sulla pelle è diventato molto comune: ha proprietà tonificanti e rassodanti e aiuta a prevenire la pelle flaccida. Questo ingrediente, insieme alla vitamina C dell’arancia, diventa una maschera astringente ideale per eliminare le cellule morte della pelle e restringere i pori.

Cosa ci occorre

  • Un albume d’uovo
  • Il succo di un’arancia

Come procedere

  1. Sbattere l’albume in una terrina poi aggiungere il succo di arancia
  2. Mescolare per bene fino ad ottenere un liquido omogeneo
  3. Applicare la maschera con l’aiuto di un pennello e lasciare seccare sul viso
  4. Risciacquare il iso con acqua tiepida

Sale e panna

Il sale è un ingrediente ideale per esfoliare la pelle e facilitare l’eliminazione delle cellule morte. Insieme all’acido lattico della panna, diventa un buon trattamento per ridurre i pori dilatati e le impurità.

Come procedere

  1. Versare in una terrina 20 grammi di panna e aggiungere 5 grammi di sale
  2. Mescolare per bene fino a ottenere un composto omogeneo
  3. Applicare il composto sulle parti colpite dai pori dilatati praticando leggeri massaggi circolari
  4. Lasciare agire per 20 minuti poi risciacquare con acqua tiepida

Buccia della papaya

Anche se spesso viene gettata via, la buccia della papaya è ricca di sostanze nutritive e di composti che aiutano a mantenere la pelle in buona salute.

Come procedere

Sfregare la parte interna della buccia di papaya sulle zone del viso colpite dai punti neri; lasciare agire per 20 minuti, infine risciacquare con acqua fredda.

Aloe vera

Questa pianta è ricca di nutrienti e di proprietà capaci di ridurre la grandezza dei pori e di regolare il pH della pelle. Le sue vitamine, i sali minerali e le sostanze antiossidanti la rendono ottima per idratare e tonificare la pelle, evitando la comparsa precoce dei segni dell’età.

Come procedere

Estrarre il gel da una foglia di aloe vera, applicarlo sul viso e lasciare agire per 20 minuti. infine risciacquare con acqua tiepida.

Tonico naturale al sedano

Ogni giorno, la mattina e prima di andare a dormire, passare sul viso un detergente o un tonico naturale, allo scopo di rinfrescare la pelle ed eliminare il grasso in eccesso. Il sedano è un buon ingrediente per preparare un prodotto di questo tipo: contiene vitamine, sali minerali e importanti elementi antiossidanti che stimolano la rigenerazione cellulare.

Come procedere

Mettere a bollire una costa di sedano in mezzo litro di acqua. Lasciare riposare e infine trasferire l’acqua in una bottiglietta con il nebulizzatore. Applicare questo tonico ogni giorno.

Miele

Tra le virtù curative del miele troviamo la presenza di importanti sostanze nutritive che si prendono cura della pelle. Il miele ha, inoltre, proprietà antimicrobiche che combattono la presenza dei batteri responsabili dell’acne, oltre a ridurre l’eccesso di grasso e facilitare, quindi, il restringimento dei pori dilatati.

Come procedere

Applicare uno strato sottile di miele sul viso o sulle parti interessate, lasciare agire per un quarto d’ora. Sciacquare con acqua fredda. Per un effetto sinergico potete mescolare il miele con l’avena; otterrete una maschera esfoliante.

Pubblicato da Anna De Simone il 15 marzo 2017