Riciclare il panettone

In questo articolo abbiamo già visto due modi per riciclare il panettone preparando coppe al cioccolato e un tiramisù piuttosto particolare. Oggi vediamo come riciclare il panettone per preparare altri dessert.



Riciclare il Panettone – Cocchi al cioccolato, gli ingredienti

  • Mezzo panettone
  • 2 tazzine di caffè ristretto
  • 1 tazzina di latte
  • 1 tazzina di cacao amaro già setacciato
  • 50 g di burro
  • 20 pinoli
  • 2 cucchiai di panna
  • 100 g di cioccolato (fondente o a latte)
  • decorazioni a piacere

Riciclare il Panettone – Cocchi al cioccolato, il procedimento

  1. In una ciotola, sbriciolate il mezzo panettone e aggiungete caffè, latte, cacao, pinoli e il burro che avete precedentemente fuso a fuoco lento. Amalgamate bene il tutto mescolando gli ingredienti. Lasciate riposare l’impasto per almeno due ore prima di iniziare la lavorazione.
  2. Lavorate l’impasto creando delle palline dal diametro di 2-3 cm. Riponetele in frigorifero e lasciatele riposare per circa un’ora. Nel frattempo fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato con la panna. Fate raffreddare ma non solidificare!
  3. Aiutandovi con uno stuzzicadenti lungo, immergete una alla volta, le palline nel cioccolato fuso. Disponete i cocchi di cioccolato, così ottenuti, su carta da forno, decoratele e servitele solo quando il cioccolato si sarà solidificato!

Riciclare il Panettone – Maffittone, gli ingredienti per preparare 14 Muffin al Panettone

  • 200 g di panettone ben sbriciolato
  • 250 g di farina 00
  • 100 g di zucchero
  • 230 ml di latte
  • 75 ml di evo
  • 1 uovo
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • un pizzico di sale
  • zucchero a velo per decorare

Riciclare il Panettone – Maffittone, il procedimento

  1. Prendete due ciotole, in una aggiungete gli ingredienti solidi: zucchero, farina, sale, lievito e panettone ben sbriciolato privo della parte più esterna (la crosta marrone, per intenderci!). Nell’altra ciotola aggiungete quelli liquidi, iniziate dall’uovo, leggermente montato con la frusta, aggiungete poi il latte e l’olio. Ancora una volta, amalgamate gli ingredienti con la frusta.
  2. Un po’ per volta, aggiungete gli ingredienti liquidi a quelli solidi mescolando delicatamente. Mescolate fino a ottenere un composto ben amalgamato e morbido.
  3. Riempite gli stampi per Muffin solo dopo averli imburrati. Ricordate che avete aggiunto il lievito, quindi gli stampi non vanno riempiti fino all’orlo ma solo per i 3/4. Infornate per 20 minuti a 200 °C.
  4. Sfornate i Maffittoni solo quando saranno ben dorati, fate raffreddare e spolverizzate con zucchero a velo.

Foto | petitchef.it

Pubblicato da Anna De Simone il 29 dicembre 2012