Come proteggersi dalle zanzare

Come proteggersi dalle zanzare

Proteggersi dalle zanzare?non è affatto semplice, soprattutto quando in agguato ci sono nuove specie alloctone. Ecco tutti i consigli per la prevenzione e per?difendere?il giardino e la casa dalle zanzare.

Tipi di zanzare in Italia

In Italia sono presenti diversi tipi di zanzare:

  • La zanzara comune,?Culex pipiens
  • La zanzara tigre, Aedes albopictus
  • La zanzara coreana,?Aedes koreicus
  • La zanzara giapponese,?Aedes japonicus

Parlando di zanzare: con il passar del tempo, le cose in Italia si sono evolute molto. Un tempo, anche da noi, era presente la zanzara della malaria (Anopheles Meigen) ma grazie alla bonifica?dei primi anni del 1900, il nostro paese si è liberato definitivamente dagli sgraditi ospiti. Oggi, però, ci tocca fare i conti con tre?specie asiatiche molto feroci, la zanzara tigre, presente già dai primi anni del 1990, la zanzara coreana e quella giapponese, tutte e tre?del genere Aedes.

La tanto odiata zanzara tigre, è molto meno invasiva delle due “cugine” coreane e giapponesi. La zanzara giapponese è stata segnalata nel 2015 mentre, per ora, la zanzara coreana è presente solo nelle regioni del Nord Italia ma senza una capillare azione, si diffonderà ben presto in tutta la penisola.

Zanzare e uova

La zanzara nostrana, cioè la?Culex pipiens, è descritta come una “zanzara da stagno” in quanto depone le sue uova a pelo d’acqua, a formare un’isola galleggiante in acqua “sporche” e ricche di sostanza organica.

La zanzara tigre, così come le altre specie orientali, si nascondono e depongono uova ovunque ci sia acqua ferma. Si adattano perfettamente a sfruttare tutte le possibilità fornite da un ambiente antropizzato. Così, se la zanzara comune (Culex pipiens) si riproduce a fatica negli ambienti urbani, la zanzara tigre, la coreana e la giapponese, riescono ad adattarsi ovunque.

Debellare le zanzare con la prevenzione

Conoscere queste informazioni vi aiuterà a?debellare le zanzare?e a prevenirne la moltiplicazione all’interno dei vostri giardini o sul balcone di casa.

Le zanzare si nascondono e depongono uova ovunque ci sia acqua, controllate costantemente:

  • sottovasi
  • caditoie dei pluviale
  • caditoie delle fogne
  • cisterne di raccolta
  • secchi da giardino
  • annaffiatoi non utilizzati
  • copertoni di automobili
  • giocattoli di bambini
  • vasi con ristagni idrici

Controllate qualsiasi recipiente o oggetto che possa contenere una raccolta d’acqua temporanea. Fate in modo che sia tutto perfettamente asciutto.

Non preoccupatevi della ciotola del cane o del gatto, svuotandola costantemente, uova e larve qui non avranno il tempo di svilupparsi.

Come proteggersi dalle zanzare

Rimedi per eliminare le zanzare e strategie efficaci per prevenire le infestazioni in giardino e in casa. Per altri consigli:?come difendersi dalle zanzare.

La prevenzione è tutto! Vi consente di eliminare a monte il problema?zanzare?mitigando o impedendo il formarsi di focolai d’infestazione. Queste buone pratiche vanno eseguite fin dall’inverno. Purtroppo le zanzare orientali (giapponese e coreana) depongono uova resistenti al freddo, anche a temperature inferiori ai 5 °C. Per questo motivo, in vista della primavera, è consigliato agire.

Le buone abitudini che vi elencheremo in seguito dovranno essere mantenute fino a metà autunno, quando le temperature saranno tali da impedire la riproduzione anche delle zanzare più resistenti.

  1. Mantenete annaffiatoi, secchi e secchielli sempre capovolti.
  2. Dopo aver irrigato le piante, prendete l’abitudine di eliminare l’acqua in eccesso dopo mezz’ora. Questa pratica non è necessaria quanto le piante sono esposte in pieno sole ma solo per le piante in ombra o a mezz’ombra.
  3. Eliminate bracieri senza punti di scolo, ciotole di animali non più utilizzate, giocattoli in grado di raccogliere acqua…
  4. Chiudete (con stucco) i buchi nei muri e nella pavimentazione. Anche in questi luoghi si può raccogliere acqua e umidità così da diventare il covo perfetto per le zanzare.
  5. Bidoni e depositi d’acqua, vanno coperti con una rete da zanzariera.
  6. Se avete un laghetto da giardino, introducete dei pesci che si nutrono delle larve di zanzara come i carassi.
  7. Se avete legna o altro materiale coperto con un telone, tendetelo perfettamente perché nelle pieghe tende ad accumularsi acqua stagnante dove le zanzare organizzeranno un quartier generare ricco di uova (in un mese, una sola zanzara tigre riesce a deporre 400 uova).
  8. Create l’habitat perfetto per attirare pipistrelli in giardino.

Come eliminare le zanzare

In caso di infestazione già in corso potete leggere l’articolo?“bottiglia antizanzara”?dove vi spiego come costruire trappole per zanzare e come usare un ottimo insetticida naturale per eliminare le zanzare dal giardino.

L’insetticida in questione è il piretro, ma mi raccomando di applicarlo nelle fasce orarie serali, quando le temperature sono più basse e non vi è il sole. Il piretro, infatti, essendo un estratto naturale tende a disattivarsi con il sole perché il suo principio attivo è fotosensibile. Il piretro, prima di essere un insetticida è una pianta, quindi, questo insetticida naturale, si degrada naturalmente nel giro di un paio di giorni.

Come si usa? Si può comprare la forma spray pronta all’uso o spray concentrata (più economica). In genere bisogna diluire 14-25 ml di prodotto in 10 litri d’acqua così da avere una resa maggiore e più convenienza nei trattamenti su larga scala.

Il prezzo è di 16,81 euro con spese di spedizione comprese e, anche questa volta, per tutte le informazioni vi rimando alla scheda del prodotto: Bayer Piretro actigreen (Bio).

Prima di comprarla e proseguire all’uso, vi consiglio ugualmente di leggere l’articolo dedicato alle bottiglie antizanzara fai da te così da avere una panoramica migliore sull’uso di questi rimedi naturali.


Se ti è piaciuto questo articolo puoi seguirmi su Twitter, aggiungermi su Facebook, tra le cerchie di G+ o vedere i miei scatti su Instagram, le vie dei social sono infinite! :)

Pubblicato da Anna De Simone il 4 giugno 2017