Pompelmo Rosa: proprietà e benefici

pompelmo rosa

Pompelmo Rosa, ricco di vitamine e minerali, più dolce e gradevole del cugino giallo, è un frutto che va consumato con cognizione di causa. Non ci vuole una laurea in medicina, in agraria o in scienze dell’alimentazione ma è necessario essere informati sulle sue proprietà e sulle controindicazioni che si porta dietro.



Il suo sapore, pur essendo più stemperato rispetto a quello del pompelmo giallo, non sempre piace a tutti ma nelle ricette può essere un ingrediente prezioso, ottimo anche in semplici spremute, nei cocktail, alcolici o meno, o in macedonie ed insalate. Vediamo, però, quali benefici ha questo frutto e quando è meglio non mangiarlo.

Pompelmo Rosa: il frutto e la pianta

La pianta del pompelmo rosa è un ibrido tra quella del pompelmo della varietà Citrus maxima e quella che produce l’arancia della varietà Citrus sinensis. Il frutto è la versione rosa del suo corrispettivo giallo “classico”, né più né meno grande e identico al tatto. Come vedremo tra poche righe, il Pompelmo Rosa è considerato un ottimo digestivo ma ha anche un effetto diuretico, disinfettante e stimolante dell’apparato digerente, è infine in grado di stimolare fegato, reni e intestino.

pompelmo rosa

Pompelmo Rosa: calorie e valori nutrizionali

Prima di conoscere in modo più approfondito le proprietà del Pompelmo Rosa è bene sapere cosa mangiamo quando lo mangiamo. Mi riferisco al fatto che, ad esempio, rispetto al giallo, è più ricco di zuccheri e anche di antociani e caroteni, in particolare licopene.

Un etto di pompelmo contiene circa 32 Kcal, ma non solo: 90 grammi di acqua, 0,63 g di proteine, 0,1 di grassi, 8 di carboidrati e 1,1 di fibre. Quanto a vitamina C, ce ne sono 34,4 mg. Un importante elemento contenuto nel Pompelmo Rosa è il licopene, ritenuto un potente antiossidante.

pompelmo rosa

Pompelmo Rosa: proprietà

Particolarmente utile alla disintossicazione del fegato, oltre che per ridurre il colesterolo LDL, il Pompelmo Rosa è spesso consigliato anche per la prevenzione di alcuni tumori. Non è sempre un frutto “buono”, però: come ho anticipato, prima di farne delle scorpacciate, è bene conoscere le controindicazioni.

Tra le sue tante proprietà, ha anche quella di interferire con alcuni tipi di farmaci, ad esempio con quelli anticolesterolo, e in certi casi basta anche una piccola porzione per pagarne poi questo effetto negativo. Anche per chi soffre di gastrite, il Pompelmo Rosa non è consigliato, non è grave mangiarlo ma certo non aiuta a stare meglio.

Pompelmo Rosa: benefici

L’abbondanza di vitamina C è di certo uno dei più evidenti benefici derivanti dal consumo di Pompelmo Rosa, un frutto solo rende circa 70/80 mg di questa preziosa vitamina oltre a delle buone dosi anche di vitamine A e del gruppo B. Non è solo questo, però: negli spicchi, o nel succo, del nostro agrume ci sono anche molte fibre, sali minerali preziosi come il potassio e gli antiossidanti.

Vedremo che è consigliato anche per dimagrire, anche se non fa miracoli, e unito ad altre buone abitudini come il sorseggiare thé verde, aiuta a ridurre il rischio di cancro alla prostata, come anche il pomodoro e il melone. Se messo ha confronto con il giallo, il Pompelmo Rosa è più abile nel ridurre i livelli di colesterolo e di trigliceridi nel sangue.

pompelmo rosa

Pompelmo Rosa: ricette

Con il caldo ancora alle calcagna, ecco una ricetta rinfrescante e facile, dissetante e leggera: Pompelmo Rosa e menta, da sorseggiare in compagnia di persone energizzanti come questo frutto, altrimenti l’effetto si riduce, inevitabilmente. Procuriamoci 800 ml di acqua e 200 di succo di Pompelmo Rosa, alcune foglie di menta fresca e se proprio vogliamo un po’ di zucchero di canna, se consideriamo troppo amaro il pompelmo.

Mettiamo a bollire l’acqua con la menta fresca in una pentola, tolto tutto dal fuoco, aggiungiamo lo zucchero, se desideriamo, e uniamo il succo. Quando non scotta troppo, versiamo il mix in una brocca trasparente mettendola in frigo. Quando citofonano gli amici simpatici, possiamo servirla con eleganti guarnizioni di foglioline di menta: oltre ad essere dissetante, questa bevanda aumenta le difese immunitarie e di certo non fa ingrassare, anzi.

pompelmo rosa

Pompelmo Rosa per dimagrire

La leggenda del Pompelmo Rosa dimagrante è una leggenda, come tutte quelle che decantano le proprietà di un solo cibo come se il solo mangiarlo potesse fa perdere peso. E’ ovvio che è necessario adottare una dieta e uno stile di vita sano a 360 gradi, e non mangiare un pompelmo, o solo pompelmo, fregandocene del resto.

Certo, questo frutto è consigliato nelle diete e vediamo perché: innanzitutto è ricchissimo di fibre, sazia molto e aiuta a drenare i liquidi. Contenendo fenilalanina, riduce l’assorbimento dei cibi ed il senso di fame, ad esempio, invece se lo mangiamo dopo i pasti, aiuta a digerire. Per chi vuole saperne di più, c’è un articolo dedicato alle “Dieta del pompelmo”, ovviamente non di solo pompelmo.?

Pompelmo Rosa in gravidanza

Uno dei frutti consigliati in gravidanza è il Pompelmo Rosa e stavolta il suo ipotetico potere dimagrante non centra nulla. é invece da consumare in questa fase perché ricco di vitamine, di fibre, di sali minerali, come calcio, sodio, fosforo, potassio e magnesio e di flavonoidi.

Inoltre, l’elevato contenuto di fenilalalina fa si che questo alimento abbia una azione antisettica e antibiotica contro numerosi ceppi di batteri, virus, muffe e funghi. Non è cosa trascurabile, il sapore, spesso e volentieri più gradito rispetto a quello del pompelmo tradizionale.

Se vi è piaciuto questo articolo continuate a seguirmi anche su?Twitter,?Facebook,?Google+,?Pinterest??

Articoli correlati che potrebbero interessarvi:

Pubblicato da Marta Abbà il 17 settembre 2016