Panna vegetale, tutte le info

panna vegetale

Panna vegetale: proprietà nutrizionali, rischi per la salute e ricetta per prepararla in casa in modo semplice e veloce.

Il nome?“panna vegetale”?è usato impropriamente: la panna è, per definizione, crema di latte di origine animale. Avete notato che sulle confezioni di “panna vegetale” che troviamo in commercio è sempre assente la dicitura “panna”? Un prodotto, per essere commercializzato come panna deve derivare dalla lavorazione del latte.

E’ per questo che tra gli scaffali del supermercato troviamo la?panna vegetale?sotto il nome di “Preparato a base di grassi idrogenati”?o “Preparato a base di grassi vegetali”.

La panna di origine animale si ottiene centrifugando il latte fresco e separando così le molecole di grasso.?Il latte di origine vegetale non contiene grassi intrinseci e per questo vanno aggiunti soprattutto in forma di grassi idrogenati.

I?grassi idrogenati, purtroppo, non sono molto sani?perché l’idrogenazione produce, oltre ai grassi di tipo cis, anche quelli di tipo trans?che non possono essere?gestiti al meglio?dal nostro organismo.?La panna vegetale che troviamo in commercio è, generalmente, prodotta a partire da olio di palma?o oli a basso costo che contengono un’elevata quantità di grassi saturi a lunga catena (i più dannosi).

Se proprio volete comprare una “panna vegetale”, assicuratevi degli ingredienti. Anche se sono meno diffusi, in commercio esistono preparati a base di latte vegetale meno nocivi che vanno ugualmente consumati con cautela ma che non contengono grassi idrogenati. Ne è un esempio il Preparato a base di grasso Vegetale non idrogenato?del noto marchio “Hoplà”. Attenzione! Questi prodotti comunque contengono oli vegetali ricchi di grassi saturi come, in questo caso, il cosiddetto olio palmisto.

Quante calorie ha la panna vegetale? Circa 298 kcal una panna vegetale non zuccherata.

Il miglior modo per consumare?panna vegetale?quanto più sana possibile?prevede l’autoproduzione.

Panna vegetale fatta in casa

Fare la panna vegetale in casa non è difficile. La ricetta della?panna vegetale?prevede solo due ingredienti, uno dei quali è l’olio (olio vegetale di soia, di mais o meglio ancora, olio di canola), quindi il prodotto finito non sarà sano ma sicuramente più salubre di quello che troviamo tra gli scaffali del supermercato.

Come preparare la panna vegetale in casa?
Vi servirà latte di soia e olio di mais (o di soia). Ecco la ricetta completa di ingredienti e procedimento. Per fare 250 ml di panna vegetale in casa vi serviranno:

  • 100 ml di latte di soia
  • 175 ml di olio di mais, olio di semi di soia o olio di canola

Procedimento:

Nel contenitore del?mixer a immersione, aggiungete i due ingredienti. Frullate a intermittenza fino a?emulsionare?i due ingredienti. Frullato in quando i due ingredienti avranno raggiunto la tipica consistenza della?panna vegetale.

La?panna vegetale fatta in casa?può essere usata sia per preparare dolci e dessert, sia per condire primi piatti e portate salate. Nel caso in cui desiderate usare la?panna vegetale fatta in casa?per preparare dolci, vi converrà arricchirla con dello zucchero o della stevia, un dolcificante naturale a base vegetale.

L’olio di canola è il più indicato per fare la panna in casa e per molte altre preparazioni che vedono l’impiego di elevate dosi di olio. L’americana FDA (Food and Drug Administration),?ha dichiarato che l’olio di canola?può aiutare nel prevenire le malattie cardio-vascolari e, da un punto di vista nutrizionale, possiede solo il 7% di grassi saturi contro il 13% dei grassi saturi contenuti nell’olio di mais e il 15% dei grassi saturi contenuti nell’olio di semi di soia.

Panna montata e panna da montare

La?ricetta della panna vegetale?fatta in casa è facile da mettere in atto e, come premesso, può essere impiegata sia per dolci, sia per portate rustiche. ?La?panna vegetale fatta in casa?può essere usata anche come panna da montare. La panna montata non è altro che panna da montare che incorpora aria nella componente grassosa. Incorporando aria tra i grassi vegetali della panna si ottiene una consistenza soffice e schiumosa, molto usata in pasticceria.

Ti potrebbe interessare anche

Caviale vegetale

Pubblicato da Anna De Simone il 14 marzo 2016