Oli essenziali in cucina, guida all’uso

oli essenziali in cucina

L’impiego degli?oli essenziali in cucina?può assolvere diversi compiti. In base agli usi e all’essenza scelta, gli oli essenziali possono esaltare il gusto del piatto, possono renderlo più morbido, più digeribile o semplicemente rendere un piatto più profumato e aromatico.

Per usare gli oli essenziali in cucina?dovrai procurarti un contagocce, infatti nelle ricette non troverai mai un’unità di misura come gli ml: bastano pochissime gocce (spesso anche solo una) per aromatizzare diverse porzioni.

Gli oli essenziali in cucina hanno bisogno di un vettore per potersi amalgamare bene con le tue preparazione. Il vettore d’eccellenza per uso alimentare è l’olio extravergine d’oliva; gli oli essenziali sono sostanze lipofile, si disciolgono in olio e nei grassi, tienilo presente nelle tue preparazioni.

Oli essenziali per uso alimentare

In commercio esistono molti?oli essenziali, ma quando ne compri uno da destinare all’uso alimentare, allora devi fare molta attenzione a sceglierlo di ottima qualità. L’olio essenziale da usare in cucina?deve essere puro, ricavato da piante coltivate con metodo biologico o biodinamico ed estratto con metodi naturali. Le tecniche di estrazione compatibili con l’uso alimentare sono quelle classiche: estrazione per corrente di vapore o per spremitura. Al momento dell’acquisto assicurati di scegliere un?olio essenziale biologico Puro al 100%.

Scegliere un?olio essenziale biologico?e puro è solo il primo passo. Non tutti gli?oli essenziali?sono adatti all’uso alimentare. Bisogna escludere gli oli essenziali tossici e quelli incompatibili con la cottura o con i cibi.?

Quali oli essenziali si possono usare in cucina?

Gli?oli essenziali per cucinare?possono essere suddivisi in quattro gruppi e sono quelli riportati di seguito.

  • Essenze
    -mandarino
    -arancio
    -limone
    -limetta
    -pompelmo
    -bergamotto
  • Oli essenziali di erbe aromatiche
    -origano
    -timo
    -rosmarino
    -basilico
    -menta
    -melissa
  • Oli essenziali da Fiori
    -rosa
    -lavanda
    -camomilla
    -gelsomino
    -ylang-ylang
    -neroli
  • Oli essenziali di spezie
    -vaniglia
    -semi di coriandolo
    -cardamomo
    -finocchio
    -cannella
    -noce moscata
    -anice
    -chiodi di garofano
    -pepe

Prima di usare un olio essenziale in cucina, devi studiarlo bene iniziando a capire per quali scopi è impiegato in?aromaterpia, devi?conoscerne le proprietà e le caratteristiche. Con queste nozioni di base noterai come un olio essenziale dalle proprietà depurative e sgonfinanti ben si abbina a un alimento ricco di grassi e difficile da digerire. L’uso di oli essenziali in cucina diventa, così, ottimo al palato e funzionale al nostro organismo.

Non dimenticare che in cucina vanno usati solo oli essenziali bio e puri (naturali) al 100%.

Oli essenziali in cucina di Deiana Roberta, il libro
Se vuoi approfondire ulteriormente questo argomento puoi acquistare il libro di Deina Roberta intitolato?Oli essenziali in cucina. Nel libro troverai interessanti ricette e buoni consigli su come cucinare con gli oli essenziali. Il libro può essere acquistato su Amazon al prezzo di 7,57 euro, compreso di spese di spedizione. Per tutte le informazioni ti rimando alla pagina di Amazon?Oli essenziali in cucina di Roberta Deiana.

Pubblicato da Anna De Simone il 4 luglio 2015