Menopausa, rimedi naturali

Menopausa rimedi: dall’alimentazione ai trattamenti a base di erbe, ecco come ridurre i sintomi che accompagnano la menopausa.?

La menopausa è l’evento fisiologico?di una donna in cui l’apparato riproduttivo perde la sua funzione. ?In questo periodo, gli ormoni prodotti dall’ipofisi non danno più inizio al ciclo riproduttivo e termina il ciclo mestruale. I sintomi che accompagnano questa fase sono diversi e possono anche presentarsi prima del tempo e durare per mesi o anni.

Vampate di calore, cambiamenti d’umore, aumento di peso, problemi di insonnia sono i più comuni sintomi fastidiosi che si avvertono durante la menopausa. In realtà fanno parte della perimenopausa, che è semplicemente il tempo che precede quest’ultima fase.

Alcune?donne non avvertono quasi nessun sintomo, altre devono combattere ogni giorno contro ?sintomi che rendono la loro quotidianità più difficile. Per fortuna, la percentuale delle donne che sperimentano sintomi tanto gravi da debilitarle fisicamente è minima! Questo non vuol dire che tutte le altre non abbiano bisogno di alleviare alcuni fastidiosi sintomi provocati dalla menopausa.

Menopausa, sintomi più comuni

Nonostante possa risultare molto fastidiosa, è bene precisare che la menopausa è una tappa naturale della vita di una donna, non una malattia, pertanto, non richiede nessun tipo di trattamento. Chi ?però soffre in maniera?costante di alcuni sintomi tipici della menopausa, può trovare una soluzione. Come già accennato la peri-menopausa può durare anche diversi anni. I sintomi?“menopausa” possono anche ripresentarsi mesi o anni dopo l’interruzione del ciclo. Parliamo di sintomi quali:

  • Stanchezza
  • Depressione
  • Irritabilità e ansia
  • Disturbi del sonno
  • Vampate di calore
  • Dolore alle articolazioni e ai muscoli
  • Perdita della libido

Menopausa, rimedi naturali

Per fortuna?esistono diversi rimedi naturali che consentono di ridurre i sintomi della menopausa senza dover ricorrere necessariamente ai medicinali. Prendete nota

Esercizio fisico

Se non avete ancora iniziato a realizzare attività fisica regolarmente, è arrivato il momento. Gli studi dimostrano che l’esercizio può calmare la sensazione di stress, l’ansia e la depressione post-menopausica, oltre ad aiutare ad evitare l’aumento di peso. Questo è importante, visto che è stato dimostrato che le donne in sovrappeso soffrono più spesso di vampate.

Vi raccomandiamo di realizzare almeno due ore e mezza alla settimana di attività fisica aerobica moderata, un’ora e un quarto di attività aerobica forte o una combinazione di entrambe, accompagnate da esercizi di potenziamento due giorni alla settimana. In particolare, lo yoga è un’attività che migliora notevolmente i sintomi della menopausa come le vampate e i disturbi del sonno.

Dieta salutare

Una dieta ricca di verdure, proteine e grassi salutari è essenziale per le donne che si avvicinano alla menopausa. Gli alimenti che contengono fitoestrogeni presenti in natura, come i lignani del lino o gli isoflavoni presenti nei cereali interi e nei fagioli possono aiuta a calmare i sintomi, visto che agiscono come una sorta di estrogeno leggero. è bene limitare o evitare anche gli alimenti e le bibite che contengono zucchero, caffeina e alcol, visto che possono intensificare i sintomi o scatenare le vampate.

Agopuntura

Le donne che ricorrono all’agopuntura hanno riscontrato delle vampate più leggere e soffrono di sbalzi d’umore minori. Altri effetti positivi riscontrati grazie all’agopuntura sono un aumento dell’energia, dell’impulso sessuale e della sensazione di benessere, fino a 15 settimane.

Rimedi anti?stress

Lo stress emotivo può causare problemi nell’equilibro ormonale in qualsiasi periodo della vostra vita, e fa sì che sintomi come l’insonnia, l’ansia e la depressione peggiorino. Per questo è bene cercare in tutti i modi possibili di ridurre lo stress: l’esercizio, lo yoga, l’agopuntura, gli esercizi di respirazione profonda, la visualizzazione guidata, la meditazione o persino rilassarsi leggendo un buon libro, tutto questo può essere un aiuto valido per ridurre lo stress.

Rimedi alle erbe contro la menopausa

Ci sono diverse erbe considerate possibili trattamenti per i sintomi della menopausa. Tra le più promettenti vi indichiamo:

Cohosh nero

Le prime ricerche avevano suggerito che il cohosh nero può attivare una certa attività estrogena nel corpo, anche se alcuni studi successivi contraddicevano questa teoria. Tuttavia, oggi si sostiene che il cohosh nero possa essere un’alternativa sicura agli ormoni sintetici per migliorare gli sbalzi lievi di umore e le fastidiose vampate. Studi clinici realizzati in Europa hanno scoperto che il cohosh nero può dare sollievo sintomatico contro le vampate, i sudori notturni, l’insonnia, il nervosismo e l’irritabilità.

Luppolo

Il luppolo, la stessa pianta a fiore usata per la produzione della birra, è ricca di proprietà benefiche. I suoi principi attivi indurrebbero un senso di rilassatezza in quanto agirebbero come blandi sedativi. Annovera proprietà calmanti che diminuiscono ipereccitabilità che innesca le classiche?vampate di calore della menopausa.

Come sfruttare le proprietà benefiche del luppolo? Nelle erboristerie più fornite potete trovare integratori alimentare a base di estratti vegetali di luppolo. Anche in questo caso vi segnaliamo un link utile:?Luppolo fitofficinale, 100 capsule. Si tratta di un prodotto italiano (da coltivazioni di luppolo italiane) proposto su Amazon al prezzo di 14,33 euro con spese di spedizione comprese nel prezzo.

Ti potrebbe interessare anche Alimentazione in menopausa

Pubblicato da Anna De Simone il 19 febbraio 2017