Togliere le Macchie di tintura per capelli

macchie tinture per capelli

Come eliminare le macchie di tintura per capelli: una guida per togliere le macchie di tintura da tessuti e dalla pelle del viso e del corpo.

Le tinture per capelli, anche se formulate con pigmenti naturali, possono nascondere piccole o grandi insidie. Tra i problemi di minore entità vi sono quelle fastidiose macchie lasciate su pelle e tessuti come lana, jeans o peggio, seta. Le macchie di tintura per capelli possono essere trattate in modo naturale, vediamo subito come.

Le macchie di tinture per capelli di colore chiaro sono le più semplici da eliminare. Le macchie di tintura di colore castano o biondo possono essere rimosse sfregando una fettina di limone sulla zona del tessuto o della pelle interessato.

Le?macchie di tintura rossa?possono essere trattate con aceto di mele. Impregnate la macchia di tintura per capelli con aceto di mele e lasciate agire per un paio d’ore, risciacquate con acqua appena tiepida.

Macchie di tintura per capelli sul legno

Se la macchia di tintura è su una superficie di legno, cercate di agire più presto possibile. L’acetone usato per rimuovere lo smalto dalle unghie può essere un buon rimedio ma vi conviene impiegarlo per un test preliminare su una superficie nascosta del mobile di legno da trattare. L’acetone è molto aggressivo e in caso di verniciature particolari potrebbe danneggiare il legno, quindi meglio testarlo in via preliminare in un’area ben nascosta e ristretta.

Macchie di tintura per capelli sulla pelle e sul viso?

Per le?macchie di tintura per capelli?su pelle e viso vi consigliamo l’impiego di un batuffolo di ovatta impregnato di latte, se la tintura è molto aggressiva dovreste ricorrere all’impiego di alcol. Per le macchie di tintura sulla pelle non serve usare l’acqua micellare, neanche i classici detergenti per il viso, piuttosto dovreste cercare di prevenirle impiegando con più attenzione il fluido colorato. Per evitare a priori che la pelle del viso e del collo possa sporcarsi di tintura, potreste applicare della vaselina naturale prima di procedere con la stesa della?tintura.

Danni delle tinture per capelli
I potenziali?danni delle tinture per capelli dipendono dalla composizione della tintura stessa. Le tinture per capelli sono costituita da due fasi, il colore vero e proprio con l’agente alcalino e l’agente ossidante che contiene acqua ossigenata. Sebbene alcuni studi riportano che le tinture per capelli possano avere effetti negativi sui tessuti molli o che possano essere addirittura cancerogene, in questa sede parleremo dei danni delle tinture sugli stessi capelli. Se da un lato, le tinture?regalano splendide colorazioni, dall’altro fanno male ai capelli danneggiandone la cuticola, cioè lo strato più esterno. I danni si riflettono con sintomi quali capelli che appaiono sfibrati, spenti, assottigliati e più disidratati.?Per evitare i danni al capello conviene far trascorrere almeno 40 giorni fra una tintura e l’altra e tagliare periodicamente le punte. Altro vantaggio risiede nell’impiego di?tinture?a base di pigmenti naturali.

Pubblicato da Anna De Simone il 26 agosto 2015