Lombalgia, rimedi naturali ed esercizi mirati

lombalgia rimedi

Lombalgia, rimedi naturali:?rimedi ed esercizi mirati in grado di alleviare la lombalgia senza dover ricorrere all’impiego di antidolorifici. Consigli utili per prevenire il disturbo.

La lombalgia è il disturbo più comune al mondo, le statistiche dicono che otto persone su dieci hanno hanno sofferto di una qualche forma di lombalgia. Questa patologia può colpire sia uomini che donne ma soprattutto chi conduce uno stile di vita sedentario o, al contrario, fa troppo sport o sforzi inadeguati.

La lombalgia interessa la parte bassa della schiena; in particolare, il dolore si estende nei tratti lombare e sacrale della colonna vertebrale, in alcuni casi colpendo anche la zona dorsale, i glutei e le gambe. In questo caso si parla di lombosciatalgia. Se non assume forma acuta, la lombalgia può essere gestita senza particolari interventi, anche se è sempre preferibile il consulto medico. In ogni caso, è di vitale importanza risalire alla causa scatenante così da alleviare il mal di schiena e ripristinare le faccende familiari o lavorative.

Lombalgia, rimedi naturali

In genere la terapia prevede l’impiego di farmaci antinfiammatori e antidolorifici associati a trattamenti mirati come per esempio ginnastica posturale, fisioterapia: tens, tecar, ionoforesi o laser terapia. Passata la fase acuta del dolore, è bene eseguire con regolarità alcuni esercizi per evitare che la patologia si ripresenti. Si può cominciare con po’ di esercizio aerobico: vanno bene le passeggiate, gli esercizi di respirazione, esercizi posturali

Lombalgia, trattamenti per alleviare la lombalgia a casa

Tuttavia esistono dei?rimedi?efficaci, che possono essere tenuti in considerazione soprattutto in termini di?prevenzione. Oltre alla?terapia?farmacologica, possiamo eseguire a casa una?ginnastica adeguata, che consente di alleviare, almeno in parte, il problema. Prendete nota

1. Massaggio con la pallina

Questo esercizio è molto semplice; basta sdraiarsi su una superficie piana, collocare una pallina di gomma non troppo grande (al massimo di 5 cm) sotto i glutei e fare dei movimenti lenti e profondi da un lato all’altro. Per massaggiare più parti del corpo, è bene cambiare posizione e ripetere lo stesso esercizio posizionandosi più di lato. Questo massaggio serve a trattare la zona dei glutei, un’area sottoposta costantemente a tensione per via di una postura scorretta e dello stare seduti per troppo tempo.

2. Massaggi lombari con bastone

Per fare questo esercizio occorre un bastone abbastanza lungo da coprire tutta la larghezza delle spalle. Può andar bene anche quello della scopa. Questo esercizio consiste nel far scivolare il bastone lentamente per tutta la colonna vertebrale dall’alto al basso. Successivamente concentrare tutta la forza su un lato, da dentro verso fuori poi passare all’altro lato. Grazie a questo esercizio, è possibile rilassare i muscoli della schiena.

Nota bene: realizzare il massaggio con intensità;? il bastone deve esercitare maggiore pressione rispetto il semplice impiego delle mani.

3.? Posizione psoas e posizione della sfinge

Per alleviare il dolore, si possono eseguire specifiche tecniche??di rilassamento e di allungamento, oltre che di?educazione posturale. E’ il caso della posizione psoas e della posizione della sfinge. Nel primo caso basta mettersi sdraiati a terra di schiena poi sollevare e appoggiare le gambe sollevare su una sedia

Per eseguire la seconda posizione basta sdraiarsi sul pavimento a pancia in giù poi con la schiena sollevare la testa tenendo le mani e le braccia poggiate a terra e facendo leva sui gomiti.

Lombalgia, esercizio più utile in caso di dolori acuti

Questo esercizio si può praticare anche a letto, consiste nel?portare le gambe al petto rannicchiandosi. La posizione cosiddetta “fetale” è la più indicata in tutti i casi di lombalgia acuta.

Lombalgia, cuscino per alleviare il dolore

Oltre a seguire gli esercizi?appena forniti, possiamo acquistare, anche su Amazon a 34,90 euro con spese di spedizione gratuite, un cuscino per seduta ortopedico con uno speciale strato in gel. Chi lo ha acquistato ha riscontrato diminuzione del dolore.

Questo dispositivo è dotato di una base antiscivolo e di un nucleo centrale in memory foam in grado di supportare la zona lombare e aiutarci così ad assumere una postura corretta. Il cuscino lombare è consigliabile per la sciatalgia e per correggere l’allineamento lombare, lo si può portare anche in viaggio, in auto, in ufficio o sulla classica poltrona. Per tutte le informazioni sul prodotto citato vi rimandiamo direttamente alla “Pagina Amazon dedicata al cuscino lombare“.?

Vi abbiamo segnalato questo prodotto perché conta molte recensioni positive e la gran parte degli utenti che ha avuto modo di provarlo in prima persona ha riferito una riduzione del dolore alla schiena. In ogni caso,?prima dell’acquisto fate sempre le vostre valutazioni.

Pubblicato da Anna De Simone il 27 novembre 2017