Gentilezza: frasi ed esempi green

Gentilezza

Gentilezza, se ne sente tanto parlare e può sembrare che lo si faccia perché suona bene, o per non essere gli unici che… E invece è molto green la gentilezza. Chi ama l’ambiente non può non essere gentile, con la natura, gli animali, le piante e le persone, in quanto parte della natura. Allo stesso modo, chi è gentile, è raro che non rispetti l’ambiente, sarebbe una contraddizione enorme, intollerabile.



Gentilezza definizione

Difficile dare una definizione unica e sintetica che racchiuda tutte le sfumature della Gentilezza. Chi è gentile, a cosa significa e non ha bisogno del dizionario per ricordarselo. Essere gentili, questo è certo, non costa nulla, basta un po’ di buona volontà ed è una pratica che si associa alla pazienza, all’ascolto, al rispetto per tutti gli esseri viventi.

Gentilezza: frasi

Ogni persona che incontri sta combattendo una battaglia di cui non sai nulla. Sii gentile. Sempre?(Platone)
Una parola delicata, uno sguardo gentile, un sorriso bonario possono plasmare meraviglie e compiere miracoli (William Hazlitt)
Sii gentile quando possibile. è sempre possibile (Dalai Lama)
Ovunque ci sia un essere umano, vi è la possibilità per una gentilezza. (Seneca)
Custodisci bene dentro te stesso questo tesoro, la gentilezza. Impara a dare senza esitazione, come perdere senza dispiacere, come acquisire senza grettezza. (George Sand)

Gentilezza

Gentilezza: esempi green

Ho affermati che il rispetto per l’ambiente e la Gentilezza vanno di pari passo e non è una questione teorica. Ci sono milioni di esempi green in cui è “solo” questione di gentilezza. Essere gentile con la natura significa non buttare cartacce per terra, non lasciare scorrere l’acqua più del necessario, in casa, non sprecare cibo ed elettricità.

Significa anche scegliere cosa compriamo anche in base a principi bio e sensibilizzare chi vive con noi su come piccole abitudini quotidiane possono essere un modo per accarezzare, con gentilezza, l’ambiente che altrettanto gentilmente, ci ospita.

Gentilezza: piante

Le piante non parlano ma sentono bene se le trattiamo con gentilezza o meno, anche solo da come le sistemiamo nel vaso e da come le guardiamo mentre ci passiamo davanti. Uno sguardo amorevole e rispettoso le nutre quanto un concime biologico, e non costa nulla, come ogni gesto di Gentilezza. Possiamo fare un passo in più e curarle, annaffiarle e potarle con Gentilezza, iniziando a seguire i consigli illustrati nel nostro articolo su Come innaffiare le piante.

Gentilezza

Gentilezza: animali

Similmente a ciò che accade con le piante, anche con gli animali, la Gentilezza è la prima regola. Anzi, in questo caso se non hanno la parola, queste creature sono spesso ben in grado di farci capire che non hanno intenzione di subire violenze e soprusi. Trattare con Gentilezza gli animali è banale ma mai scontato, anche nella vita di tutti i giorni, anche il cane più amato, può incorrere in assenze di gentilezza, magari perché non abbiamo tempo o non abbiamo voglia.

E’ importante non far diventare i Cani in regalo dei parafulmini. Anche quelli selvaggi, si meritano tutta la Gentilezza che siamo in grado di sfoggiare e, se si tratta di animali lontani, ciò si traduce in un generale rispetto dell’ambiente. E’ un gesto gentile che li tocca indirettamente ma profondamente. Basta pensare ai tanti animali estinti a causa dell’uomo.

Gentilezza

Gentilezza: libri

A chi non importa essere un portatore di Gentilezza, consiglio un libro che gli farà cambiare idea e capire che, anche egoisticamente, conviene esserlo o diventarlo. Si intitola “Il potere della gentilezza”, lascio solo immaginare cosa si può raggiungere comportandosi in modo cortese.

Se vi è piaciuto questo articolo continuate a seguirmi anche su?Twitter,?Facebook,?Google+,?Pinterest

Articoli correlati che possono interessarvi:

Pubblicato da Marta Abbà il 28 dicembre 2016