Gambe stanche, rimedi naturali

Gambe stanche rimedi naturali

Gambe stanche, rimedi naturali per alleviare la sindrome delle gambe stanche, gambe pesanti e dolori muscolari localizzati agli arti inferiori.

Le?gambe stanche?o?pesanti?possono essere il risultato di un allenamento fisico troppo intenso, possono essere un sintomo di natura psicosomatica o legato a un problema a carico circolatorio. Il problema delle gambe stanche è molto diffuso durante la gravidanza.

I rimedi alle gambe stanche che citiamo di seguito possono essere usati a cuor leggero in gravidanza, in caso di gambe pesanti legate ad attività fisica intensa, a disturbi di natura psicosomatica o a blandi problemi circolatori. Quando le?gambe stanche?sono un sintomo di malattie pre-esistenti (insufficienza renale, ernia del disco, piede diabetico, tromboflebite), questi rimedi possono dare un leggero sollievo ma è strettamente necessario consultare un medico per poter risolvere il problema agendo sull’effettiva causa.

Gambe stanche e dolori muscolari

Oli essenziali

Per lenire il disagio della sindrome delle gambe stanche potete sfruttare le proprietà di diversi oli essenziali, primo tra tutti l’olio essenziale di chiodi di garofano. ?Un unguento a base di?olio essenziale di chiodi di garofano?svolge una potente azione?analgesica. Riesce ad alleviare dolori muscolari e dolori reumatici. L’unguento si prepara sciogliendo qualche goccia di olio essenziale di chiodi di garofano in un cucchiaio di olio di mandorle (potete usare anche olio di oliva), massaggiate lungo tutte le gambe.

Sale di Epsom

La stanchezza delle gambe potrebbe essere legata a fattori muscolari.?Chi cerca un rimedio naturale per rilassare i muscoli contratti può puntare ai bagni con?sale di Epsom. Per sfruttare la duplice azione del sale di Epsom e degli oli essenziali, potete usare il sale di Epsom per realizzare un’emulsione in un bagno rilassante: impregnate il sale di epsom con diverse gocce dell’olio essenziale che preferite, immergetelo nella vasca da bagno e agitate. Immergete le gambe nell’acqua e dovreste sentire un immediato sollievo.? Se volete usare il sale di Epsom?senza oli essenziali, vi basterà riempire la vasca da bagno, aggiungere il sale e godervi il bagno rilassante. ?Calcolate che se intende riempire tutta la vasca da bagno dovreste arrivare a usare fino a 400 – 500 grammi di sale quindi vi converrà farne scorta.

Link Utili:?Sale di Epsom, confezione da 1 Kg – Sale purissimo di grado alimentare

Il sale di epsom è particolarmente consigliato se alle gambe stanche sono associati sintomi come dolori muscolari e crampi.

Gambe stanche, rimedio naturale con la menta

In farmacia si trovano diversi?spray rinfrescanti?realizzati a base di estratti vegetali. In casa potete preparare uno spray rinfrescante a base di menta piperita.

La menta è una delle piante più conosciute per le sue proprietà rinfrescanti. In più è molto semplice da reperire:?si compra dal vivaio con un euro o due!

Lo spray fatto in casa vi regalerà freschezza immediata, molto utile in caso di?gambe stanche. Esistono molte specie di menta, la più diffusa è la menta piperita ma per questo spray potete usare la menta spicata, menta nemorosa o la longifolia, sono tutte specie che annoverano proprietà?toniche e ringrescanti, sono utili anche in caso di irritazioni lievi.

Come preparare questo rimedio naturale contro le gambe stanche a partire dalla menta? Niente di più semplice…

Preparate un infuso alla menta. Tritate un’abbondante manciata di foglie di menta. Fate bollire una tazza d’acqua, spegnete il fuoco e versate l’acqua sulla menta tritata. Lasciate in infusione fin quando l’acqua non si sarà intiepidita in caso di impacco e raffreddata completamente in caso di spray fresco. Filtrate e trasferite il tutto in un contenitore spray da conservare in frigorifero. Questa soluzione può essere spruzzata sulla pelle delle gambe per lenire quella?pesantezza?che vi attanaglia.

Ti potrebbe interessare anche

Pubblicato da Anna De Simone il 12 giugno 2016