Forfora, rimedi naturali

forfora rimedi naturali

Forfora, rimedi naturali:?tutte le istruzioni per risolvere il problema della forfora sfruttando rimedi naturali e prodotti efficaci.


La forfora: un disturbo frequente e imbarazzante. Ecco una serie di rimedi per eliminare la forfora in modo semplice e naturale.

Cos’è la forfora?

La forfora è un disturbo del cuoio capelluto che provoca le fastidiose “scaglie” bianche. In pratica la pelle, a causa di eccessiva secchezza o per un aumento del sebo, tende a desquamarsi generando prurito e facendo apparire brandelli di pelle che vanno a depositarsi sui vestiti. I capelli a causa della forfora risultano deboli, sfibrati, privi di vita.

Oltre al disturbo fisico chi è predisposto a problemi di forfora soffre anche a livello psicologico poiché la quantità di forfora prodotta talvolta è talmente alta da provocare un senso di profondo disagio.
In questo articolo scoprirete i rimedi naturali per combattere la forfora, semplici ed efficaci!

Forfora, rimedi naturali

Ecco una serie di rimedi naturali, semplici che possono aiutare davvero tanto chi ha problemi di forfora.

Olio essenziale di melaleuca per la cura dei capelli

L’olio essenziale di melaleuca è considerato dagli specialisti come un olio dalle enormi proprietà curative, un potente fungicida e antisettico naturale. Questo?olio può essere di grande aiuto per chi soffre di forfora.

Vi basterà aggiungere poche gocce al vostro shampoo e utilizzare la miscela per lavare i capelli. Per ottenere un effetto ancora più purificante utilizzate l’essenza per fare dei veri e propri impacchi (aggiungete 10 gocce di olio di melaleuca in un cucchiaio di olio d’oliva o mandorle. Lasciate agire per circa 30 minuti e risciacquate con abbondante acqua tiepida, il risultato vi sorprenderà!?Per sapere dove comprare questo olio essenziale e altri rimedi naturali a esso associati, potete leggere l’articolo?come usare il tea tree oil.

Aceto bianco come antiforfora naturale

L’aceto bianco è un vero portento contro la forfora! è uno dei “rimedi della nonna” e può essere sostituito anche con l’aceto di mele (dall’odore meno forte e più gradevole).
La composizione chimica dell’aceto riesce a creare un ambiente poco apprezzato da lieviti e funghi che causano la forfora. Potete utilizzarlo puro o mischiato con dell’acqua calda (considerando 2 parti di aceto e 4-5 d’acqua). Applicate la miscela ottenuta sul cuoio capelluto dopodiché avvolgere i capelli con un asciugamano. Lasciate agire per almeno 10 ore (per questo è consigliabile provare questo trattamento la sera, prima di andare a letto). Trascorsi i tempi di posa risciacquare i capelli con uno shampoo delicato.

Succo di limone e olio d’oliva

Un altro rimedio naturale contro la forfora è il succo di limone. Utilizzando delle gocce di limone infatti andrete a purificare il cuoio capelluto, pulendolo a fondo dalle squame di forfora. Per evitare eccessiva secchezza della cute l’olio d’oliva è un vero toccasana, che reidraterà l’epidermide in maniera naturale. Mescolate due cucchiai di olio e due di succo di limone e lasciate agire sui capelli umidi per circa 30 minuti dopodiché potete procedere con un normale shampoo.

Ortica

Parecchi shampoo antiforfora o contro i capelli grassi sono a base di ortica. Vi siete mai chiesti il perché? L’ortica è una pianta medicinale le cui proprietà sono da secoli sfruttate dall’uomo. La pianta di ortica ha proprietà che permettono alla pelle di pulirla a fondo e lasciarla morbida grazie alla sua azione emolliente.

Come rimedio naturale antiforfora è davvero eccezionale. Dovrete preparare un decotto con una tazza di acqua e un cucchiaio di fiori di ortica essiccati (si trovano in erboristeria). Inoltre se ci fate caso anche nel vostro giardino potrebbero esserci delle piante di ortica. Potete cogliere foglie e fiori e utilizzarli freschi o secchi per preparare l’infuso ( utilizzate dei guanti e fate attenzione i poiché il contatto con le foglie ha un effetto urticante sulla pelle e brucia tantissimo). Lasciate in infusione le foglie nell’acqua per circa 15 minuti. Una volta preparato l’infuso versatelo in un contenitore spray. Dopo lo shampoo spruzzate l’infuso sul cuoio capelluto e lasciate agire per circa 10 minuti.

Cipolla

Non è certamente uno dei rimedi più profumati che esistano però l’azione antibatterica naturale della cipolla aiuta davvero tanto a combattere la forfora. Per ottenere l’effetto antiforfora tagliate in due l’ortaggio e sfregatelo sul cuoio capelluto. Lasciate agire per circa 10 minuti e risciacquate con 1-2 shampoo per eliminare l’odore sgradevole di cipolla.

Forfora rimedi naturali per prevenirla

– Utilizzate prodotti naturali per lavare i capelli, ad azione delicata ancor meglio se biologici
– Curate l’alimentazione, fate in modo che sia ricca di vitamine e Sali minerali di frutta e verdura ma anche acidi grassi del pesce. Un’alimentazione sana aiuta l’organismo ad autodifendersi e a prevenire fastidiose manifestazioni cutanee.
– Evitate di applicare prodotti cosmetici sui capelli (come cera, lacca, spuma etc.). Anche la lozione più delicata infatti potrebbe irritare la cute, aumentando la forfora.
– Esponetevi al sole. Pare infatti che l’effetto dei raggi solari aiuti a ridurre il processo di desquamazione.
– Imparate a concedervi del tempo per voi stessi. Rilassatevi, imparate a prendervi cura di voi stessi, dedicate almeno un giorno a settimana a ciò che più amate (una passeggiata al mare, una cena al vostro ristorante preferito etc) l’organismo infatti risente tantissimo dello stress accumulato!

Pubblicato da Anna De Simone il 17 aprile 2016