Flatulenza, rimedi naturali

Flatulenza rimedi: grazie alle proprietà carminative di alcuni ingredienti naturali possiamo combattere in modo efficace e senza effetti collaterali i problemi di gas intestinali. Vediamo nel dettaglio alcune ricette davvero straordinarie.

La flatulenza o meteorismo è un fenomeno fisiologico, entro certi limiti, del tutto normale. Parte di questi gas, deriva dall’assunzine di determinati alimenti o liquidi, altra parte, tuttavia, deriva dall’attività fermentativa dei batteri della flora intestinale.

Flatulenza occasionale

Come abbiamo già accennato, la flatulenza può essere occasionale, spesso scatenato dall’introduzione di un determinato cibo. Alimenti che producono gas sono i fagioli e i legumi in genere. Anche alcuni vegetali possono provocare la flatulenza:

  • il cavolfiore
  • la verza
  • il cavolo
  • i broccoli
  • le cipolle
  • i porri
  • i ravanelli)

Anche il lievito del pane, il grano e alcune bevande come per esempio la cocacola possono provocare a flatulenza

Flatulenza cronica

Se la quantità di gas prodotta nell’intestino è tangibile oppure causa ulteriori sintomi come per esempio coliche, dolori addominali, ecc. può influenzare in maniera piuttosto negativa la qualità della vita di un indiividuo. Purtroppo a volte questo fenomeno si presenta anche se si segue una sana alimentazione, ed è per questo che una purificazione dell’organismo diventa un’opzione necessaria per combattere la flatulenza.

La flatulenza cronica può essere scatenata da due fattori importanti: nel primo caso parliamo di aerofagia, cioè quando si inghiottisce molta aria durante la respirazione o l’alimentazione. Nel secondo caso parliamo di attività fermentativa?dei batteri della flora intestinale:?gli enzimi necessari per la digestione degli alimenti mancano o sono presenti in quantità troppo piccole, e pertanto la?digestione degli alimenti nell’intestino, in forma di decomposizione batterica, comporta la produzione di gas.

Flatulenza rimedi naturali

Per prevenire la?flatulenza?è importante agevolare il processo digestivo; a tal proposito è bene fare piccoli morsi, masticare a lungo gli alimenti?e mescolare bene con la saliva, ?Chi ha un intestino sensibile e vuole?evitare gli spiacevoli sintomi del flatulenza può ricorrere a diversi rimedi naturali che trovate di seguito.

Zenzero

La radice di questa pianta è molto apprezzata in tutto il mondo per le sue proprietà benefica; in particolar modo è indicata per trattare tutti i tipi di problemi digestivi e intestinali compreso il bruciore di stomaco. Basta?masticare un piccolo pezzo di zenzero dopo i pasti, oppure aggiungerne un po’ alle pietanze. Anche un tè a base di zenzero può rivelarsi efficace contro?la flatulenza. Vediamo come si prepara

Gli ingredienti

  • 10 grammi di zenzero macinato
  • 250 ml d’acqua

Preparazione

  1. Versare in un pentolino l’acqua e lo zenzero
  2. Lasciare bollire l’acqua a fuoco lento per circa dieci minuti
  3. Mescolare per bene e aspettare che s’intiepidisca prima di bere l’infuso.

Da bere tre volte al giorno: la mattina a stomaco vuoto, nel pomeriggio e la sera prima di mettersi a letto.

Senape

I semi di senape hanno molte proprietà benefiche ma soprattutto si rivelano efficaci nel ridurre la produzione di gas intestinali. Basta aggiungerli alle vostre pietanze oppure mangiarli durante la giornata. Ecco come procedere. La mattina potete ingerire due semi di senape con un bicchiere d’acqua a digiuno.
Il giorno dopo 4, a seguire dopo 6 e così via fino ad arrivare a 12 semi al giorno. Trattamento da fare per un mese.

Cannella

Anche la cannella si rivela un’ottimo alleato per combattere la formazione dei gas e l’infiammazione allo stomaco. Possiamo?bere del latte con l’aggiunta di un pizzico di cannella ogni volta che si presentano problemi di flatulenz. Se la flatulenza è provocata da un’intolleranza al lattosio, optare per il latte di mandorla, o altri tipi. Di seguito la ricetta

Preparazione

  1. Riscaldare 250 ml di latte, facendo attenzione che non raggiunga l’ebollizione bollire
  2. Aggiungere 5 grammi di cannella e mescolare per bene fino ad amalgamare per bene gli ingredienti. Se lo preferite, potete dolcificare con un pizzico di miele

Bevanda da assumere tutte le sere prima di mettersi a letto.

Semi di carvi

Chi ha problemi di indigestione, calcoli intestinali o coliche, i semi di carvi non devono mai mancare in dispensa. Bere regolarmente un tè a base di questi semi aiuta a stimolare la produzione dei succhi gastrici e di conseguenza a ridurre la flatulenza. Vediamo la ricetta.

 

Preparazione

  1. Versare 250 ml di acqua in un pentolino e lasciare bollire
  2. Spegnere il fuoco e aggiungere 5 grammi di semi
  3. Lasciare riposare per circa 5 minuti.
  4. A questo punto, filtrare ?il tè e bere prima di mettersi a letto.

Per un risultato più efficace, è consigliabile assumere questa bevanda 3 volte al giorno.

 

Aceto di mele

L’aceto di mele è un prodotto davvero apprezzato sia in cucina che nel campo della medicina naturale. Viene largamente impiegato in caso di indigestione e di flatulenza. E’ importante che si tratti di aceto di mele. Vediamo nello specifico la ricetta.

La preparazione

  1. In un pentolino versare 20 ml di aceti di mele poi aggiungere 250 ml di acqua
  2. Mescolare per bene e lasciare sul fuoco per un paio di minuti a fuoco basso
  3. Bere a temperatura ambiente

Pubblicato da Anna De Simone il 16 settembre 2017