Cotolette senza carne, la scelta vegetariana

cotoletta senza carne

Nell’articolo?come sostituire la carne nella dieta?abbiamo già parlato delle?cotolette senza carne,?si tratta di?cotolette vegetali?realizzate con seitan, miglio, soia e altri ingredienti non derivai dal regno animale.?

Le?cotolette senza carne?in commercio
Le?cotolette senza carne, meglio definite?cotolette vegetali, sono prive di colesterolo e si trovano in commercio con estrema facilità. Tra le?cotolette vegetali?più popolari segnaliamo quelle prodotte da?Valsoia; l’unico inconveniente delle?cotolette senza carne?Valsoia sta nel fatto che non sono adatte a chi intende seguire una dieta vegana. Le?cotolette vegetali?Valsoia contengono albume d’uovo, un derivato animale, ma non contengono carni, quindi sono perfette per chi intende seguire una dieta vegetariana ma non per un vegan che esclude categoricamente qualsiasi derivato (latte, uova, miele…). Tra le cotolette senza carne?dalla composizione al 100% vegetale segnaliamo le?Kio-Ene, con marchio?vegan?certificato ICEA.

Come si preparano le?cotolette senza carne?
Una cotoletta senza carne si distingue immediatamente non solo per il sapore ma anche per la consistenza dello stesso alimento. Le grandi aziende preparano le?cotolette senza carne?partendo dalla lavorazione dei vegetali che vengono assemblati tra loro (compattati)?mediante l’impiego di proteine vegetali e l’aggiunta di un piccolo quantitativo di acqua. La miscela, così ottenuta, viene riscaldata in condizioni di alta pressione per poi subire una caduta termica rapida. In questo moto, il vapore prodotto riesce a favorire l’aggregazione dei vari ingredienti che costituiscono la polpa. Tale processo è necessario per ottenere un prodotto croccante e simile alla carne. I surrogati di carne, quindi anche le?cotolette vegetali, non hanno quella consistenza?fibrosa?tipica dei tessuti di origine animale ma in questa direzione molte aziende stanno cercando di mettere a punto composizioni e metodi di preparazione più idonei.

In questo contesto nasce il progetto LikeMeat. Con il progetto LikeMeat, i ricercatori delle grandi aziende alimentari, sono riusciti a mettere a punto?cotolette senza carne?dal sapore paragonabile a quello delle classiche cotolette di manzo. Gli ingredienti impiegati sarebbero tutti di origine vegetale, in particolare, si tratterebbe di?farine derivate da lupini, piselli, avena e soia. Tali ingredienti non subirebbero il processo di aggregazione (che richiede molta energia) descritto in precedenza, ma verrebbero integrati tra loro mediante una particolare bollitura alimentare.

Si possono preparare?cotolette senza carne in casa?
Oltre ai prodotti da scaffale, è possibile partire dagli ingredienti di base per preparare una?cotoletta vegetale?pronta da gustare, a tal proposito vi rimandiamo all’articolo?come fare il seitan in casa.

Foto |?Bonduelle.it

Pubblicato da Anna De Simone il 11 aprile 2014