Come conservare alimenti sottovuoto

Come conservare alimenti sottovuoto

Come conservare alimenti sottovuoto: macchine per il sottovuoto a uso domestico e professionali. Come funziona la conservazione sottovuoto e quali sono i suoi vantaggi. Per conservare gli alimenti sottovuoto sarà necessario disporre di un apparecchio apposito.

Grazie alla tecnica del?sottovuoto?si va a conservare un alimento in un sacchetto o in un contenitore privato dell’aria.

Come conservare alimenti sottovuoto

Per la conservazione degli alimenti sottovuoto è necessario disporre di macchine ad hoc, il mercato ne offre di prezzi molto disparati.

Le macchine per il sottovuoto consentono di eliminare una percentuale più o meno bassa di aria da un apposito involucro. Più la percentuale è alta, più la qualità dell’apparecchio è elevata.

Il sottovuoto spinto consente addirittura di eliminare totalmente l’aria (fino al 99%), questa prestazione è offerta solo da macchine per il sottovuoto di tipo professionale. In ambito domestico possiamo accontentarci di strumenti semi professionali che possono raggiungere buoni risultati.

Una buona macchina per il sottovuoto per uso domestico ci consente di togliere fino al 90% d’aria. In questo contesto non parliamo di macchine per il sottovuoto professionale o sottovuoto spinto, questi strumenti si definiscono macchine per il sottovuoto ad aspirazione controllata.

A differenza delle macchine per il sottovuoto professionali (che in genere sono a campana), nelle macchine per il sottovuoto ad aspirazione controllata, l’involucro in cui deve essere realizzato il vuoto sta all’esterno dell’apparecchio: gli alimenti da conservare in sottovuoto vanno messi in sacchetti o barattoli che permettono di pompare l’aria senza aspirare eventuali liquidi.

Macchine per il sottovuoto: prezzi?

Il mercato offre?macchine per la conservazione sottovuoto di qualsiasi fascia di prezzo. Le?macchine per il sottovuoto professionali?sono a campagna e hanno prezzi che partono da 1.000 euro fino a superare i 5.000 euro. Le macchine per il sottovuoto non a campana, sono spesso definite semi-professionali e hanno prezzi che abbracciano una fascia dai 500 agli 800 euro.

Buone macchine per il sottovuoto a uso domestico si comprano con poche centinaio d’euro ma anche di meno se si trova il giusto compromesso.

Non bisogna spendere un capitale per avere una buona macchina per la conservazione sottovuoto degli alimenti. Tra i modelli dal miglior rapporto qualità prezzo, segnaliamo la macchina?Laica VT3112?che riesce ad aspirare 9 litri d’aria al minuto con una potenza di aspirazione da 750 mbar (un valore del vuoto molto?spinto rispetto a modelli nella stessa fascia di prezzo). La Laica appena citata ha un prezzo di circa 84 euro ma si può comprare su Amazon al prezzo promozionale di 56,79 € con spese di spedizione gratuite.

Link utili:?Laica VT3112, scheda del prodotto su Amazon

Chi predilige un modello più complesso, può spaziare tra le macchine per il sottovuoto multifunzione. Il mercato offre macchine che vedono cicli speciali, quindi per conservare alimenti secchi, alimenti umidi, alimenti delicati o per marinare. Una macchina da questa caratteristiche è la FoodSaver V3840 che riesce a conservare sottovuoto con ottime prestazioni.

Non solo sacchetti ma anche bottiglie, barattoli, rotoli e contenitori. L’unico neo è che bisogna usare i sacchetti della casa produttrice (ruvidi) e non vanno bene quelli lisci (più economici). Il prezzo di questo elettrodomestico, su Amazon, è di?207, 14 euro con spese di spedizione gratuite. Nonostante la “pecca dei sacchetti” (che comunque per le macchine di fascia alta è molto comune il dover usare i sacchetti della casa costruttrice), si tratta di un ottimo prodotto, molto utile per il sottovuoto e utilissimo per marinare.

Link utili: FoodSaver V3840, scheda del prodotto su Amazon
–?Sacchetti sottovuoto FoodSaver

Il sottovuoto ottenuto dalle macchine per il sottovuoto, è indicato sia per?allungare i tempi di conservazione degli alimenti, sia per la cottura a bassa temperatura con forno a vapore o con strumenti da cucina definiti “roner”.

Per informazioni su come cucinare sottovuoto e su come si allungano i tempi di conservazione degli alimenti posti in ambiente privo d’aria, vi invitiamo a leggere la pagina dedicata alla?Conservazione sottovuoto degli alimenti.

Pubblicato da Anna De Simone il 9 agosto 2016