Come tonificare le braccia

Come tonificare le braccia: come preparare in casa una crema rassodante davvero efficace con ingredienti naturali. La ginnastica più indicata per migliorare il tono muscolare alle braccia.

A partire dai 35/40 anni, l’attività delle fibre elastiche dell’epidermide rallenta, provocando una progressiva perdita del tono cutaneo: è il caso della pelle “che cade”. Le zone sottoposte alla forza di gravità come l’interno braccia e cosce, tendono a cadere verso il basso e ad apparire flaccidi.

Per contrastare la perdita di tono è fondamentale intervenire sul derma, che ha la funzione di sostenere il tessuto cutaneo. è in questa zona cellulare infatti che si gioca il rassodamento della pelle, grazie alla presenza di sostanze come collagene ed elastina, i principali fattori di compattezza ed elasticità.

Come tonificare le braccia, creme rassodanti fai da te

Per fortuna esistono principi attivi vegetali in grado di aiutarci a recuperare quelle sostanze preziose ?necessarie per tonificare e rassodare i nostri tessuti. Anche una ginnastica mirata può aiutarci a rinforzare e migliorare il tono muscolare.

In questa pagina vi illustreremo come tonificare le braccia seguendo le nostre indicazioni. E’ bene provvedere appena si evidenziano i primi cedimenti e armarsi di tanta pazienza: ?rassodare e tonificare le braccia comporta tempi piuttosto lunghi e molta costanza…..basta non scoraggiarsi e a lungo andare avremo ottimi risultati

Le vitamine e i grassi per una pelle rassodata e tonificata…

Per mantenere una pelle giovane e rassodata occorrono acqua e micronutrienti:?vitamine (soprattutto A, C, E, F), lipidi, minerali e oligoelementi. Gli oli vegetali, in particolare, sono ricchi di grassi piuttosto simili a quelli della pelle; vengono assorbiti con facilità e possono intervenire là dove la pelle ne ha bisogno e in essi troviamo pure le vitamine liposolubili ossia la A e la E, gli Omega 3 e 6.

Crema tonificante fai da te, ricetta numero 1

Cosa ci occorre

  • 30 grammi di argilla bianca
  • 15 grammi di sale rosa dell’Himalaya
  • 15 ml di acqua di amamelide
  • 10 ml di olio di papaya
  • Una capsula di vitamina E

Come procedere e modo d’impiego

  1. Versare in una terrina l’argilla bianca poi aggiungere il sale e l’acqua di amamelide
  2. Mescolare per bene poi aggiungere l’olio di papaya, la vitamina E
  3. Continuare a mescolare fino a ottenere un composto omogeneo
  4. Massaggiare le braccia dal basso verso l’alto fino ad arrivare alla spalla facendo movimenti energici: massaggiare prima la parte interna del braccio, poi quella esterna arrivando alla spalla
  5. Tornare indietro continuando a fare movimenti ?dal basso in alto. Questi movimenti faciliteranno il drenaggio e il rassodament.
  6. Ripetere questo massaggio 5 volte infine risciacquare

Crema tonificante fai da te, ricetta 2

Cosa ci occorre

  • 40 grammi di burro di cacao
  • 10 ml di olio di cocco
  • 3 gocce di olio essenziale di menta piperita
  • 2 gocce di olio essenziale di Ylang ylang
  • 1 capsula di polvere di acerola

Come procedere e modo d’impiego

  1. Versare tutti gli ingredienti in una terrina e mescolare il tutto fino a ottenere un composto omogeneo
  2. Una volta amalgamato il composto, versarne una quantità sulle braccia
  3. Massaggiare con le mani ad anello iniziando dal polso fino al gomito per 6 volte: praticare movimenti avvolgenti dal gomito alla spalla dividendo il braccio in tre sezioni: esterna, mediana e interna
  4. Ripetere il massaggio per tre volte partendo dal gomito e risalendo. Ripeti ogni sera dopo la doccia.

Dove comprare il burro di cacao

Il burro di cacao per uso alimentare può essere facilmente acquistato nelle pasticceria o nel reparto degli alimenti naturali dei grandi ipermercati. Più difficile da reperire è il burro di cacao a uso cosmetico. Chi è interessato alla compravendita online può comprare il burro di cacao su Amazon dove un kg di burro di cacao (esclusivamente a uso cosmetico) può essere comprato al prezzo di 18,95 € con spedizione gratuita. Per maggiori informazioni vi rimando alla pagina del prodotto: Burro di cacao 100% puro e naturale

Come tonificare le braccia con la ginnastica

Per rassodare le braccia flaccide è importante far lavorare il tricipite, quel muscolo che sta tra il gomito e l’ascella proprio dove i cedimenti sono più evidenti. Ecco cosa potete fare! Prendete una palla di gomma del diametro di ?circa 20 centimetri. Mettetevi in piedi, inspirate, stringete la palla con le mani e lentamente appoggiatela sulla testa. Distendete le braccia prima verso l’alto e poi indietro, piegate i gomiti e avvicinate la palla alla nuca. Infine, espirando, ritornate alla posizione di partenza. Ripetere l’esercizio 15 volte.

Ti potrebbe interessare anche

Pubblicato da Anna De Simone il 7 luglio 2017