Come struccare il viso con prodotti naturali

Young Woman face using a cleansing cotton on her cheek
Un viso truccato va anche struccato di sera. Molti purtroppo hanno la cattiva abitudine di mettersi a letto senza struccarsi, ciò comporta inevitabilmente l’invecchiamento della pelle. Struccarsi il viso con un qualunque detergente da banco non significa tuttavia tutelare la pelle viso. Infatti, ci sono in commercio tantissimi prodotti per struccare il viso che si rivelano aggressivi. A tal proposito ora vi illustriamo come struccare il viso con prodotti naturali completamente innocui per la salute della pelle.

Come struccare il viso, rimedi naturali

Un rimedio naturale molto efficace è il mix di olio di oliva e olio di ricino oppure l’olio di jojoba, tutti facilmente reperibili sia in una erboristeria o in una farmacia: per quanto riguarda l’olio di oliva, è da preferire quello extravergine. Ecco come procedere

  • Per chi ha la pelle grassa, l’olio di ricino non deve mai essere sotto il 30 per cento della soluzione totale.
  • Per chi ha la pelle normale oppure anche secca, la percentuale deve variare tra il 10 e il 20 per cento della soluzione totale.

Applicazione. Dopo aver preparato il composto, massaggiate, in modo circolare, per tutto il viso e il collo. Dopo cinque minuti, risciacquate con acqua calda, due volte.
Attenzione: per evitare di macchiare i capelli, è sufficiente indossare una fascia

Un altro rimedio per struccare il viso consiste nel preparare un infuso di camomilla molto intenso: per la preparazione basta riposare dieci minuti due filtri in un bicchiere d’acqua bollente. Filtrare la camomilla e aggiungere un bicchierino di olio extravergine di oliva e due gocce di olio di rosa. Applicare il composto sul viso, massaggiando la cute delicatamente. Poi procedete con il normale risciacquo.
Ad ogni modo la soluzione ideale consiste nell’impiegare cosmetici a base naturale. I prodotti organici sono meno aggressivi cosi per detergere la pelle potrebbe bastare un semplice lavaggio del viso con acqua tiepida.

Ti potrebbe interessare anche

Biostimolazione del viso

Pubblicato da Anna De Simone il 18 novembre 2013