Come pulire la grondaia

come pulire grondaie

Come pulire la grondaia: istruzioni sulla pulizia delle gronde e sulla manutenzione ordinaria da dedicare alla grondaia sul?tetto.

La?pulizia delle gronde?è un’operazione da eseguire con cadenza annuale. E’ possibile?pulire la grondai?manualmente o tramite l’aiuto di robot automatizzati. La?pulizia della grondaia?è una dei tanti lavori da portare a compimento per la corretta?manutenzione?della casa.

Attenzione! Se la vostra grondaia in rame o metallo è ormai rovinata, valutate di sostituirla con una gronda più robusta in pvc. Potete eseguire il montaggio in autonomia seguendo i consigli della nostra guida?Come montare una grondaia in pvc.

Quando pulire le gronde

Se la pulizia delle gronde si esegue annualmente, eviterete che depositi di sporcizia possano ostruire il passaggio dell’acqua.?Se la vostra casa è posta all’ombra?di grossi alberi, la pulizia dovrà essere eseguita con maggior frequenza.

Le foglie che si accumulano nelle?grondaie, a lungo andare, possono danneggiare la gronda e i suoi supporti; è per questo che bisogna agire con tempestività.

Come pulire la grondaia

Pulire la gronda è molto facile, potete risparmiare sul costo della mano d’opera professionista eseguendo una pulizia fai da te, tuttavia considerate che per quest’opera di manutenzione della casa vi servirà attrezzatura specifica per la vostra sicurezza.

Con la pulizia della grondaia si vanno a rimuovere, meccanicamente, sporco e detriti accumulati nei canali di scolo. Questa operazione, di per sé, è semplice, l’unico inconveniente è che le grondaie?sono difficilmente accessibili: si trovano sul tetto!

Per accedere alle grondaie avete bisogno di una lunga scala e attrezzatura tecnica in grado di assicurare la vostra sicurezza; lo stesso vale se è necessario pulire la grondaia del condominio.

Come pulire la grondaia con il fai da te:
cosa serve

Utilizzate una scala robusta, dotata di ganci di tenuta (si tratta di ancoraggi sicuri al?muro), un paio di guanti e tutta l’attrezzatura tecnica in grado di garantirvi sicurezza.

pulizia gronde

Quando salite sulla scala, avrete modo di accedere solo a una porzione limitata dalle gronda, per poter?pulire?l’intera linea potete dotarvi di attrezzi specifici o artigianali. Nella foto in alto è mostrato uno strumento per la pulizia delle gronde, l’unico inconveniente è che è dotato di un manico telescopico di soli 135 cm. In commercio esistono scope ad hoc con manici in grado di allungarsi fino a 4 metri, molto comodi per pulire le gronde in poco tempo.

Come pulire la grondai senza salire sul tetto

Chi soffre di vertigini o semplicemente vuole evitare i pericoli dei lavori eseguiti sulla scala, può?pulire le grondaie?da terra, senza accedere al tetto. In questo contesto è indispensabile dotarsi di uno strumento di pulizia professionale in grado di rimuovere foglie e sporcizia dai canali di scolo.

In realtà, strumenti del genere consentono di spostare a accumulare lo sporco in un unico punto, agendo comodamente da terra quindi senza accedere al tetto; per la rimozione dello sporco si potrà trascinare giù il cumulo appena raccolto usando l’apposita scopa, ma i più pignoli (e chi non vuole imbrattare in modo selvaggio il pavimento) dovranno ugualmente usare una scala ma questa volta dovranno limitarsi alla rimozione delle foglie già raccolte in un unico punto, senza eseguire alcuna operazione dalla scala e soprattutto senza “sali e scendi”.

pulizia gronde da terra

Tra gli strumenti presenti sul mercato ve ne segnaliamo due:

Prodotto n.1 da Amazon: Scopa per grondaie con testa multi uso
Attrezzo professionale espandibile fino a 4 metri, costo: circa 40 euro compreso di spese di spedizione.

Prodotto n.2 da Amazon: Fiskars Quikfit Fiskars Pulitore di grondaie
Questo attrezzo professionale è dotato di due strumenti ad angolazione regolabile. Il prezzo è di 21,78 euro (spedizione gratuita) ed è compatibile con tutti i manici telescopici Quikfit, quindi posso?raggiungere?anche oltre i 4 metri.

manutenzione della grondaia

Grondaie, manutenzione

Per limitare i lavori di manutenzione è possibile dotate le proprie grondaie di una rete protettiva a maglie strette. Le reti per grondaie consentono l’accesso all’acqua ma impediscono l’accumulo di grossi detriti e fogliame. Per tutte le informazioni vi rimandiamo alla pagina Amazon:?Relaxdays – Protezione grondaie, tuttavia potete usare qualsiasi rete a maglie strette da ancorare alla grondaia (di rame, alluminio, plastica…) con dei sistemi di bloccaggio idonei che non danneggino?il canale di scolo.

Ti potrebbe interessare anche

Grondaie in rame

Pubblicato da Anna De Simone il 10 ottobre 2016