Come non invecchiare

Come non invecchiare

Come non invecchiare nel corpo ma sopratutto nella mente: ecco le novità sugli ultimi studi e ricerche a cui aggiungo le mie considerazioni, a mio parere ancor più preziose! :-)

La scienza e la medicina continuano a fare progressi e le aspettative di vita aumentano di pari passo. Uno studio dell’Office for National Statistics del Regno Unito ha stabilito che un bambino su 3 nato oggi raggiungerà i 100 anni di età e che l’aspettativa di vita media nel Regno Unito è di 91 anni per i nati di sesso maschile e di 94 anni per i nati di sesso femminile.



Le tre ragioni che sono alla base dell’allungamento della vita individuate dall’Office for National Statistics sono:

1) Cure mediche e interventi chirurgici più efficaci, in particolare per diminuire la mortalità legate a tumori, infarti e altre malattie cardiache

2) Adozione di una dieta più sana e di uno stile di vita più salutare da parte di una crescente percentuale di popolazione

3) Diminuzione del numero di fumatori

Se guardiamo i dati diffusi dall’ISTAT l’Italia presenta una delle aspettative di vita più alte di tutta Europa, grazie soprattutto alla diffusione della dieta mediterranea, ricca di frutta e verdura, ottima per rallentare l’invecchiamento e allungare la vita.

L’obiettivo più ambito da tutti noi non è però solo quello di vivere più a lungo ma è quello di vivere più a lungo in buone condizioni fisiche e mentali.

Per far si che le nostre cellule invecchino più lentamente, mantenendo giovane il nostro aspetto e prolungando la nostra efficienza fisica, è ancora la medicina che sta mettendo a punto nuove sostanze.

La rapamicina è una delle sostanze che sembrano più promettenti per rallentare il processo di invecchiamento delle cellule. E’ stata utilizzata con successo nei test eseguiti su animali da Matt Kaeberlein, dell’Università di Washington a Seattle e all’Università di?Tor Vergata è utilizzata sulle persone affette da progeria”, la malattia dei “vecchi bambini”, dal team di Giuseppe Novelli, genetista e rettore dell’università romana.

Un’altra sostanza utilizzata per?rallentare i processi cellulari e metabolici legati all’invecchiamento è la?metformina, su cui si stanno concentrando gli studi del professor?Nir Barzilai all’Albert Einstein College of Medicine di New York.

In commercio esistono inoltre molti prodotti che contribuiscono a mantenere più giovane ed elastica la nostra pelle: si tratta di prodotti antiossidanti cutanei acquistabili online che contengono Omega-3, acidi grassi essenziali, sali minerali e vitamine: assumendo queste capsule si favorisce una corretta idratazione dell’epidermide, contrastando la comparsa di rughe e altri segni dell’invecchiamento.

Un’altra teoria su come non invecchiare è basata sulla restrizione calorica, ovvero una diminuzione drastica dell’alimentazione (almeno il 30%) che costringerebbe le cellule a riorganizzarsi per sopravvivere, attivando alcuni geni nel loro DNA per ridurre il metabolismo, allungando così la vita della cellula stessa.

Una dieta di questo tipo sarebbe però impossibile da sostenere per il corpo umano per cui la ricerca scientifica sta puntando a individuare sostanze chimiche da assumere in capsule per riprodurre l’effetto della restrizione calorica sul DNA.

Personalmente tutte queste teorie mi lasciano alquanto perplesso! Sicuramente, l’attenzione alla dieta e a condurre uno stile di vita sano e ricco di attività fisiche è imprescindibile per restare giovani e stare bene ma io penso che tutti noi dovremmo porre maggiori attenzioni nel goderci le gioie della nostra vita quotidiana, cercando di eliminare stress e cause di infelicità.

Per chiarire questo concetto è a mio parere illuminante questo pensiero del Dalai Lama:

??Quello che mi ha sorpreso di più negli uomini dell’Occidente è che perdono la salute per fare i soldi e poi … perdono i soldi per recuperare la salute. Pensano così tanto al futuro che dimenticano di vivere il presente, così che non riescono a vivere né il presente, né il futuro. Vivono come se non dovessero morire mai e muoiono come se non avessero mai vissuto.? ?(Dalai Lama)

Più che pensare a come non invecchiare, penso quindi sia meglio focalizzarsi su come godersi a pieno il presente! … aggiungendo anche la considerazione che curare il nostro corpo e la nostra mente oggi ci permette di invecchiare meglio nel prossimo futuro!

Alcuni esempi?

Conoscere persone nuove, cambiare contesto lavorativo, viaggiare e accettare di mettere in discussione se stessi e le proprie opinioni è fondamentale per non far invecchiare la nostra mente e ancor meglio a non far invecchiare la nostra mentalità!

– Fare un minimo di attività fisica quotidiana (i famosi 10.000 passi consigliati dall’OMS – Organizzazione Mondiale per la Sanità) ci permettono di tenere il nostro corpo in efficienza e lo rendono più resistente alle insidie del passare degli anni. Per non invecchiare domani è fondamentale partire dal tenersi in forma oggi!

– Fare “ginnastica mentale” è altrettanto importante per non far invecchiare il nostro cervello! Esistono siti appositi con esercizi creati da neuroscienziati che si sono dimostrati validi ausili addirittura per migliorare le capacità cognitive di pazienti affetti da Alzheimer. Quello che utilizzo io è Lumosity.com. Ogni giorno vi saranno proposti giochini per esercitare le diverse aree cognitive e potrete monitorare i vostri progressi confrontandovi con il campione statistico di utenti appartenenti alla vostra fascia di età (in completo anonimato) o, se preferite, con i vostri amici.

Qualsiasi altro gioco che richiede di riflettere, elaborare una strategia e prendere decisioni è utile per non far invecchiare il proprio cervello. Il mio gioco preferito sono gli scacchi e il sito su cui gioco online con giocatori di tutto il mondo è Chess.com. L’iscrizione a questo sito è gratuita e potrete giocare senza limiti, visualizzando un banner pubblicitario sotto la scacchiera. Pagando un abbonamento annuale di poche decine di Euro eliminerete la pubblicità e accederete a corsi e lezioni online e ad altre risorse. ?Se volete sfidarmi il mio nickname è “supermatt69” ;-)

Pubblicato da Matteo Di Felice il 11 marzo 2015