Come fare la conserva di pomodoro in casa

come fare conserva di pomodoro

Come fare la conserva di pomodoro in casa: consigli e procedimento per preparare una conserva di pomodoro corposa e ricca di gusto, da consumare durante tutto l’anno.

L’estate è considerata la “stagione dei pomodori”.? Il periodo che va da fine luglio agli inizi di settembre infatti è quello durante il quale questi ortaggi raggiungono il loro apice sia a livello di gusto che di consistenza; rientrano infatti trai cosiddetti “ortaggi di stagione”.

In questa fase dell’anno sarebbe bene approfittare della bontà del succo di pomodoro (e perché no del prezzo conveniente) preparando della conserva di pomodoro fatta in casa. In questo modo potrete gustarvi il gustosissimo sugo durante tutto l’anno (evitando di acquistare prodotti industriali).

Vi anticipiamo che il lavoro da svolgere non è proprio dei meno impegnativi (richiede un po’ di tempo e tanta buona volontà) ma i risultati danno tanta tanta soddisfazione!?Scopriamo nel dettaglio come fare la conserva di pomodori in casa.

Come fare la conserva di pomodori in casa, consigli

L’ingrediente principale per preparare la conserva di pomodoro fatta in casa non è così difficile da immaginare. Tuttavia ci sentiamo di fornirvi qualche consiglio utile in modo da essere certi del risultato.

  • – Acquistate i pomodori al mercato o in offerta! Nei mercati ortofrutticoli i prodotti sono generalmente più freschi, di qualità e con un prezzo più abbordabile. Se avete intenzione di preparare la conserva di pomodoro fatta in casa questo è il luogo ideale dove fare la spesa!
  • – Fatevi aiutare da un’amica. Essendo un procedimento alquanto lungo e (diciamolo) non proprio divertentissimo, farsi aiutare da una persona cara può rendere tutto più veloce e leggero. Potreste dividere le spese preparare una dose più abbondante per due!
  • – Iniziate la lavorazione durante i giorni di ferie o nel weekend, così avrete il tempo di pulire e sistemare tutto.
  • – Potete preparane qualche vasetto in più, decorarlo con nastri ed etichette per utilizzarlo come regalo di Natale fatto in casa.

Conserva di pomodoro fatta in casa: ingredienti e occorrente

  • – 3 kg di pomodori della qualità che preferite (i pomodori S. marzano, per esempio, si prestano benissimo a questo tipo di lavorazione).
  • – Un mazzo di basilico.
  • – Vasetti di vetro sterilizzati (potete riciclare anche quelli che avete ma anche in questo caso acquistate comunque dei coperchi nuovi in modo da evitare brutte sorprese).

Attenzione: vi ricordiamo che le dosi sono relative e che dipendono esclusivamente dalla quantità di prodotto che avete intenzione di preparare!

Come fare la conserva di pomodoro in casa: procedimento

  • – Lavare accuratamente i pomodori (in acqua fresca e bicarbonato sarebbe l’ideale per eliminare eventuali tracce di terreno o pesticidi).
  • – Evitare di utilizzare pomodori ammaccati, marci o eliminare con un coltello eventuali deformità assieme ai piccioli.
  • – Stendere una tovaglia di lino (o cotone) e porvi i pomodori lavati in modo che si asciughino.
  • – Tagliare i pomodori a metà ed eliminare i semi.
  • – In una pentola abbastanza capiente versare i pomodori e lasciarli cuocere per circa 5-6 minuti a fuoco lento. Dovranno risultare morbidi? perdendo la loro consistenza originale.
  • – Utilizzare un passaverdure per rendere la conserva di pomodoro liscia e vellutata.
  • – Verificare che la consistenza della passata di pomodoro sia abbastanza corposa. Se risultasse troppo liquida farla cuocere qualche altro minuto. (prestate attenzione a non bruciarla!).
  • – A questo punto non resta che versare la passata in vasetti di vetro precedentemente sterilizzati e aggiungere foglie di basilico a piacere.
  • – Ricordare di non riempire i vasetti fino all’orlo ma di lasciare circa 3 cm di spazio vuoto.
  • – Trascorso il tempo di cottura lasciare i barattoli contenenti la conserva di pomodoro nella loro stessa acqua, fin quando non si raffredda.
  • – Una volta che i vasetti si intiepidiscono asciugarli e verificare la presenza del sottovuoto (basterà pigiare sul tappo e sentire il click). Se il sottovuoto non dovesse essersi formato (dunque non udite alcun click pressando il tappo) far bollire per altri 30 minuti la conserva.
  • – La vostra conserva di pomodoro è pronta per essere posta in dispensa e gustata durante i mesi più freddi!

Ti potrebbe interessare anche

Pubblicato da Anna De Simone il 18 agosto 2016