Come fare la carta d’identità

Come fare la carta d'identita?

Come fare la carta d’identità: istruzioni per il rilascio della carta di identità,?info sulla carta d’identità elettronica, sulla validità per l’espatrio e il rilascio del documento per minorenni.


Per?richiedere la carta d’identità?è necessario presentarsi personalmente allo sportello dell’anagrafe comunale muniti della documentazione elencata di seguito:

  • modulo di richiesta compilato con i propri dati anagrafici.
    Il modulo di richiesta della carta d’identità è messo a disposizione presso gli stessi sportelli o può essere scaricato dal sito web del comune di residenza.
  • Tre foto formato tessera
    Le foto devono essere uguali tra loro, a capo scoperto e recenti.
  • Un documento di riconoscimento
    In mancanza di un documento sarà necessaria la presenza di due testimoni muniti di documento d’identità valido.

Carta d’identità elettronica

Alcuni comuni d’Italia hanno iniziato la sperimentazione della?carta d’identità elettronica. Questo nuovo documento è costituito da una?card?plastificata simile a una carta di credito. Al pari della vecchia carta di identità cartacea, quella elettronica riporta la foto del titolare affiancata, in questo caso, da un piccolo chip contenente una gran quantità di informazioni circa il cittadino. La?carta d’identità elettronica?ha il medesimo valore di quella cartacea e costituisce la chiave di accesso ai servizi telematici messi a disposizione dalle Pubbliche amministrazioni.

L’elenco dei comuni che rilasciano la carta d’identità elettronica conta solo 153 municipalità. Un elenco breve se si considera che in Italia ci sono 8.046 comuni. Per segnalare?alcuni comuni che emettono la carta d’identità elettronica citiamo Pisa, Trapani, Torino, Sperlonga, Sedico, Segrate, Venezia, Verona, Vigonza, Viterbo, Siena, Padova, Parma, Napoli, Milano e Pisa.

Carta d’identità valida per l’espatrio

Per fare la?carta d’identità valida per l’espatrio, oltre ai documenti elencati in precedenza, sarà necessario compilare e sottoscrivere una dichiarazione esplicita in cui si afferma di non avere nessuna condizione che impedisce il rilascio del passaporto. Si tratta di un’autocertificazione molto semplice da richiedere allo stesso sportello anagrafico.

La carta d’identità valida per l’espatrio può sostituire, all’interno dell’Unione Europea, il passaporto ed è valida per l’espatrio per motivi di lavoro è quindi esente dal visto.

Il visto è uno?sticker o vignetta adesiva?applicata sul passaporto o su un altro valido documento di viaggio del richiedente, non può essere applicato sulla carta d’identità anche se questa è valida per l’espatrio. Per tutte le informazioni vi rimandiamo alla pagina?“Come fare un visto.

Carta d’identità non valida per l’espatrio

Sono valide per l’espatrio tutte le carte d’identità che sul retro non rechino la dicitura?Non valida per l’espatrio.

Anche se?in teoria?la carta d’identità rinnovata con il solo timbro sarebbe valida per l’espatrio, alle frontiere estere purtroppo vengono quasi sempre sollevate questioni sulla regolarità di queste carte. Consigliamo, quindi, di munirsi di passaporto o di richiedere una nuova tessera d’identità per evitare spiacevoli rifiuti.

Carta d’identità italiana

La?Carta d’identità italiana?può essere rilasciata dal proprio comune di residenza al costo di circa 5 euro in caso di prima richiesta. Il costo della carta di identità sale a 10 euro in caso di seconda richiesta per smarrimento.

Anche un?non residente?può fare richiesta della carta d’Identità ma in questo caso il costo potrebbe essere superiore: in genere il costo è di 10 euro se il cittadino si rivolge presso un comune in cui non detiene la residenza. Il prezzo sale a 20 euro per chi si rivolge presso gli uffici anagrafici presenti nei principali aeroporti d’Italia.

La?Carta d’identità Italiana?è un documento che attesta?l’identità?della persona. E’ rilasciata a tutti i cittadini italiani, anche ai minorenni.

Carta d’identità scaduta

La carta d’identità scaduta può facilmente essere?aggiornata?recandosi presso l’ufficio anagrafico del proprio comune di residenza. Il costo per il?rinnovo?della carta d’identità scaduta è di circa 5,42 euro.

Il?rinnovo?può essere richiesto anche prima della scadenza della carta d’identità (fino a 180 giorni precedenti alla scadenza). Per?rinnovare la carta d’identità scaduta?non bisogna fare altro che rivolgersi all’ufficio anagrafico presentando il documento scaduto o in via di scadenza.

Carta d’identità smarrita

In caso di furto o smarrimento, il costo della carta d’identità sale a circa 10 euro. Anche in questo caso sarà necessario portare la documentazione elencata a inizio pagina in aggiunta alla denuncia di smarrimento (o furto) rilasciata dall’autorità di pubblica sicurezza (Carabinieri, Polizia di Stato…).

Carta d’identità per minorenni

Il?rilascio?della?carta d’identità?non ha limiti di età quindi anche bambini, neonati e?minorenni possono?ottenerla.

La carta d’identità per i minori di 3?anni ha validità tre anni. La carta di identità per?minorenni?di età compresa tra i 3 e i 18 ha validità di cinque anni.

Come fare?la carta d’identità per minorenni??Bisogna recarsi agli uffici anagrafici del proprio comune di residenza portando con sé tre fotografie del minore in formato tessera.

Se il minore in questione non ha l’autorizzazione dei genitori, per ottenere la carta di identità avrà bisogno dell’autorizzazione del Giudice Tutelare. I minorenni sotto tutela devono essere necessariamente accompagnati dal tutore che dovrà mostrare all’ufficio i documenti riguardanti l’affido/tutela.

Anche i?minorenni?possono ottenere la?carta di identità valida per l’espatrio?ma in questo caso è necessario che il minore sia accompagnato da entrambi i genitori. Se uno dei due genitori è impossibilitato, il minore potrà essere accompagnato da un solo genitore che dovrà presentare agli Uffici d’Anagrafe l’atto d’assenso sottoscritto dal genitore assente con allegata una fotocopia del documento d’identità del genitore assente.

Quanto costa fare la carta d’identità per minori? Anche in questo caso il costo è di 5 euro per il primo rilascio e 10 euro in caso di smarrimento.

In caso di carta d’identità per minorenni, oggi le autorità hanno deciso di indicare i nomi dei genitori. Qualora non ci fossero indicati i nomi dei genitori, al momento della partenza i genitori dovranno avere con sé lo stato di famiglia o una documentazione da cui si evinca il grado di parentela.

Altro articolo correlato che potrebbe interessarti: Come fare il passaporto

Pubblicato da Anna De Simone il 18 dicembre 2015