Come far maturare un avocado velocemente

come maturare un avocado

Come maturare un avocado in fretta: una guida che vi mostrerà come far maturare un avocado velocemente così da non dover aspettare settimane prima di poterlo consumare.

L’avocado?è amato per il suo sapore e per le sue proprietà benefiche e nutrizionali, vi basterà pensare che 100 grammi di un avocado maturo contengono mediamente 8 grammi di carboidrati e 10 – 20 grammi di grassi, principalmente monoinaturi (percentuale del 75 per cento), 15 per cento di grassi saturi e 10 per cento di acidi grassi polinsaturi, omega 6.

Tra i micronutrienti citiamo i carotenoidi, il tocoferolo e il beta-sitosterolo; è apprezzato dal pubblico anche grazie all’assenza di colesterolo.

Come capire se un avocado è maturo

Come si capisce se un avocado è buono da mangiare, cioè è arrivato al grado di maturazione ottimale? Per capire se un avocado è maturo basta usare il tatto. Un avocado è pronto per essere consumato quando è leggermente morbido alla pressione delle dita.

Come far maturare un avocado velocemente

Una volta raccolto, a temperatura ambiente, l’avocado comincia ad aumentare la respirazione e inizia a produrre etilene in quantità. Finché non è staccato dalla piante, le foglie di?avocado?inibiscono la maturazione impedendo la produzione di etilene. Ecco perché l’avocado?può raggiungere la piena maturazione solo quando viene reciso dalla pianta.

L’avocado?non è l’unico frutto a maturare solo a seguito della produzione di etilene, i frutti climaterici che possono maturare una volta recisi dalla pianta sono: mele, banane, pere, kiwi, pesche, meloni e pomodori che, proprio come l’avocado, sono botanicamente definiti frutti anche se poi nella pratica culinaria sono impiegati come ortaggi per la preparazione di insalate e salse.

Per?far maturare un avocado velocemente?avete due opzioni, la prima che vi mostreremo è la più efficace perché si punta ad aumentare al massimo la concentrazione di etilene presente intorno all’avocado.

Per?far maturare una avocado velocemente?vi servirà una mela matura (o un banana ben matura) e un sacchetto di carta scuro. Chiudete l’avocado acerbo e la mela matura in un sacchetto di carta e aspettate un paio di giorni, in questo modo il processo di maturazione sarà di gran lunga più veloce: l’etilene sprigionato dalla mela matura accelererà la maturazione del frutto climaterico (l’avocado) vicino.

avocado maturo

In mancanza di una mela matura (o di uno dei frutti citati in precedenza), potete chiudere in un sacchetto di carta anche il singolo avocado. In questo modo, l’etilene sprigionato dall’avocado resterà intrappolato in un ambiente piccolo, l’aria nel sacchetto presenterà ?una maggiore concentrazione di etilene che porterà a una maturazione più rapida del frutto.

Nota Bene:?per questo procedimento, non usate sacchetti di plastica perché impedirebbero la diffusione dell’ossigeno (consentita, invece, dalla carta) necessario alla respirazione dei frutti; i sacchetti di plastica causerebbero una ritenzione dell’umidità tale che i frutti potrebbero marcire.

Un video-tutorial che vi mostrerà come far maturare un avocado velocemente.

Pubblicato da Anna De Simone il 7 aprile 2015