Come disinfettare forbici da giardino

Come disinfettare forbici potatura

Come disinfettare forbici da giardino: istruzioni per l’accurata pulizia e la sterilizzazione delle lame delle forbici da potatura e pinze da lavoro.?

Per?disinfettare le forbici da giardino?è necessario l’impiego di disinfettanti professionali per metalli. Prima di vedere?come disinfettare le forbici della potatura?vediamo in dettaglio cosa si intende per?disinfezione.

Disinfezione di forbici da giardino e pinze da lavoro

La?disinfezione?è una misura di sicurezza usata per evitare la propagazione di infezioni. Con il termine?disinfezione?s’intende quella pratica atta ad uccidere o inattivare, la maggior parte di organismi patogeni, vale a dire:

  • batteri
  • virus
  • funghi
  • protozoi
  • spore…

Quali sono le differenze tra?sterilizzazione o disinfezione?
Il concetto di?disinfezione?è differente da quello di?sterilizzazione. Tranquilli, non è necessario?sterilizzare le forbici da potatura, basta disinfettarle! Sì, perché con la sterilizzazione si vanno a eliminare o inattivare qualsiasi forma vivente, compresi nematodi o spore innocui. Al contrario, con la?disinfezione?il processo si concentra solo su batteri, virus, spore e altri microrganismi patogeni.

Si possono sterilizzare le forbici con l’accendino?

Basta la fiamma di un accendino per sterilizzare o disinfettare un paio di forbici da giardino? In realtà questa pratica non è molto affidabile in quando non avete alcun minimo di controllo. E’ vero, le alte temperature possono ridurre la carica microbica, tuttavia dei patogeni termofili potrebbero resistere al calore trasmesso dalla fiamma alla lama. In genere, con temperature superiori ai 45 °C si uccidono i germi ma per quanto riguarda i batteri e altri microganismi sarebbe più opportuno agire con temperature controllate. La fiamma e, più di preciso, l’incandescenza, possono essere buoni mezzi di disinfezione, così come anche l’ebollizione.

Un ottimo strumento per?disinfettare forbici di potatura?prevede l’uso di disinfettanti. La?disinfezione chimica?con?agenti disinfettanti?è il metodo più efficace.

Acqua ossigenata per disinfettare le forbici

Le forbici usate per tagliare le unghie così come le forbici da giardino, potrebbero essere?disinfettate?con?Perossido di idrogeno. Il perossido di idrogeno puro è un ottimo disinfettante se usato a elevate concentrazioni. L’unico inconveniente è che l’acqua ossigenata che troviamo comunemente in farmacia nasce per entrare in contatto con cute lesa e mucosa, per questo è blanda e molto diluita.

L’acqua ossigenata di uso comune non basta per disinfettare forbici da potatura o altri strumenti da lavoro. In caso di colpo di fuoco batterico?(o di altre batteriosi delle piante), di sharka (o di altre virosi delle piante) o di malattie fungine, l’acqua ossigenata non basta per garantire un impiego sicuro (senza rischio di contagio)?delle forbici da potatura.

Come disinfettare forbici da giardino

Come disinfettare le forbici da potatura?
Scegliete un disinfettante chirurgico alcolico a base di benzalconio cloruro. Disinfettanti di questo tipo potete trovarli in farmacia o su Amazon. Su Amazon, un flacone da un litro è proposto al prezzo di 16,45 euro con spese di spedizione comprese nel prezzo.

Come usarlo? Dipende dal prodotto, quello segnalato in questo articolo va usato senza diluizioni. Come disinfettare le forbici? Immergete le lame delle forbici?nel liquido disinfettante e lasciatele in posa per 2 minuti. In questo modo qualsiasi residuo di essudato batterico e sostanze infettive, andranno eliminate.

Per tutte le informazioni sul prodotto citato vi rimandiamo alla pagina Amazon: disinfettante alcolico per ferri. Noterete che si tratta di un disinfettante a uso medico ma il principio attivo è il?benzalconio cloruro, perfetto per annientare qualsiasi carica batterica, anche quella che causa il?colpo di fuoco delle piante.

Il benzalconio cloruro ha potere:

  • battericida
  • sporicida
  • fungicida
  • virucida

E’ molto aggressivo e non va usato su mucose o cute, questo disinfettante è formulato per superfici e strumenti da lavoro. E’ perfetto per le forbici da potatura in quanto, in caso di batteriosi o malattie virali, previene il contagio da una pianta all’altra.

Pubblicato da Anna De Simone il 23 settembre 2017