Come curare la rinite allergica

Come curare la rinite allergica: Dalle tisane alle ortiche ai suffumigi all’eucalipto, ecco alcuni rimedi naturali contro il naso chiuso causato da rinite allergica.

La rinite allergica è un disturbo molto fastidioso che colpisce la gran parte della popolazione; provoca l’infiammazione delle mucose del naso e la classica congestione ma anche starnuti e naso tappato.

Rinite allergica, sintomi

Chi ne è colpito ha molta difficoltà a respirare oppure si ritrova col naso che cola continuamente; spesso l’infiammazione coinvolge anche gli occhi, provocando la nota rinocongiuntivite.

Dietro a questa patologia, si nasconde un agente patogeno che provoca allergia. Inalando la polvere o il polline, il nostro organismo reagisce difendendosi con questo quadro sintomatico che può durare anche diversi mesi. La rinite può presentarsi anche sotto forma del classico raffreddore e in diversi periodi dell’anno.

Per combattere la rinite allergica, più che focalizzarsi su come alleviare i sintomi, è opportuno intervenire sulla causa. Per questo motivo, è consigliabile rivolgersi a uno specialista, al fine di sottoporsi ad adeguate prove allergiche.

Una volta individuato l’agente patogeno che dà origine al problema, è sempre raccomandabile seguire i consigli dello specialista.

Come curare la rinite allergica, rimedi naturali

Per alleviare i sintomi quotidiani che provoca la rinite allergica, vi suggeriamo alcuni semplici rimedi naturali che, senza dubbio, se riveleranno di grande aiuto.

L’aglio

L’aglio è uno dei più efficaci antibiotici che la natura mette a nostra disposizione; è in grado di alleviare i sintomi della rinite grazie alla quercetina in esso contenuto.

La quercetina è un flavonoide presente anche nella cipolla, le cui proprietà si rivelano straordinarie nel trattamento di questi processi allergici.?E’ bene anche sottolineare che?l’aglio possiede proprietà antibatteriche e antivirali. Aiuta inoltre a rinforzare il sistema immunitario.

Come assumere l’aglio per curare la rinite allergica?

Assumere uno spicchio d’aglio a digiuno, ogni mattina. Per evitare l’alito cattivo, sarà sufficiente masticare qualche fogliolina di menta, senza ingoiarle.
Arricchire ogni piatto con aglio in polvere; èun ottimo sostituto del sale e si prenderà cura della vostra salute.

Tisana all’ortica

La tisana all’ortica è un antistaminico e antinfiammatorio davvero efficace nella cura della rinite allergica. Da sempre, ?la medicina naturale ne esalta le proprietà terapeutiche dell’ortica per combattere le allergie stagionali.

Come fare una tisana all’ortica

  • Ingredienti

-250 ml d’acqua
-6 grammi?di ortica secca

  • Preparazione

Portare l’acqua a ebollizione poi aggiungere l’ortica. Lasciare in infusione per 15 minuti e lasciare riposare per altri 5. Colare la tisana e addolcire con un po’ di miele.
Potete assumere questo rimedio 2 volte al giorno.

Aceto di mele con miele e limone

Ecco un altro trattamento naturale molte efficace per curare la rinite allergica; trattamento particolarmente indicato per aumentare la risposta immunitaria del proprio organismo.

Unito con miele e limone, l’aceto di mele biologico allevierà la rinite allergica grazie alle sue proprietà antibiotiche ed antistaminiche. Riuscirete a riposare, respirerete meglio e l’infiammazione delle mucose nasali diminuirà.

  • Ingredienti

25 ml?di aceto di mele biologico non filtrato
20 ml di succo di limone
25 grammi?di miele
250 ml?d’acqua

  • Preparazione

Versare tutti gli ingredienti in un bicchiere di acqua tiepida. è fondamentale che l’aceto di mele sia biologico. In questo modo, i benefici che apporterà saranno maggiori. Assumere questo rimedio due volte al giorno, durante i giorni in cui soffrite di rinite allergica.

Suffamigi all’eucalipto

Inalare il vapore è un ottimo modo per liberare le vie respiratorie e stappare il naso. Se unite acqua ed eucalipto, i benefici saranno straordinari.

  • Ingredienti

Una pentola con acqua calda
4 gocce di olio essenziale di eucalipto
4 gocce di olio essenziale di menta

  • Preparazione

Una volta portata ad ebollizione l’acqua, spegnete il fuoco. Aggiungete gli oli essenziali.
Dopo esservi soffiati per bene il naso, coprite la testa con un asciugamano , i vapori potranno così arrivare meglio al vostro naso e liberete le fosse nasali.

Curcuma e miele

Uno degli antiossidanti naturali più potenti è, senza dubbio, la curcuma. è antinfiammatoria e davvero efficace per alleviare la sintomatologia associata alle allergie. Unita al miele, si trasforma in un rimedio favoloso, che non potete perdervi.

  • Ingredienti

10 grammi di curcuma
25 grammi?di miele

  • Preparazione

Unire questi due ingredienti. Una volta ottenuto un composto omogeneo, potrete assumerlo. Prendete la prima cucchiaiata a digiuno e la successiva all’ora di pranzo.

Ti potrebbe interessare anche

Prove allergiche: costo e quando farle

Pubblicato da Anna De Simone il 27 dicembre 2016