Come curare il mal di gola in maniera naturale

mal di gola

Con l’autunno arrivano i primi sbalzi termici, portando con sé quei fastidiosissimi malanni come per esempio il mal di gola. In farmacia esistono diversi medicinali efficaci contro il mal di gola ma noi vogliamo suggerirvi alcuni rimedi naturali altrettanto efficaci e innocui per l’organismo. A tal proposito di seguito vi illustreremo come curare il mal di gola in maniera naturale. è bene sottolineare che qualora il mal di gola dovesse essere accompagnato da febbre e presenza di placche è bene consultare il proprio medico curante in quanto potrebbe avere connotazione virale o batterica.

Mal di gola, i rimedi naturali
Si tratta di rimedi naturali indicati in casi di infiammazione delle vie aeree e per dare ristoro alla gola, efficaci per alleviare il bruciore e il fastidio ma non sono da sostituirsi a una eventuale terapia medica.

  • Decotto di foglie di basilico. Si tratta di un rimedio efficace contro infiammazioni di gola e bocca. Per la preparazione basta far bollire 90 grammi di foglie fresche di basilico in circa 500 gr d’acqua per 10 minuti e poi filtrare. Dopo averlo fatto raffreddare, usate il decotto per fare gargarismi o come colluttorio.
  • Succo di limone. Contro il mal di gola possiamo premere 3 limoni, filtrare il succo e usarlo per fare gargarismi: detergerà e purificherà le vie aeree.
  • Miele. Appena si avvertono le prime avvisaglie di mal di gola, possiamo intervenire preparando un composto con 3 cucchiai di miele integrale con il succo di mezzo limone. Potrete poi consumarlo durante il corso della giornata.
  • Decotto d’altea. Si tratta di un decotto con forti proprietà lenitive delle infiammazioni della gola e della tosse. Per la preparazione del decotto basta bollire una tazza d’acqua con un cucchiaio di radice d’altea per 5 minuti e poi lasciare in infusione per altri 5 minuti. Filtrate e bevete tiepido. Potete assumere 3 tazze al giorno.

Avvertenze: anche se si tratta di rimedi naturali è sempre bene chiedere consigli al proprio medico curante.

Pubblicato da Anna De Simone il 19 settembre 2013