Come congelare le uova

come congelare uova

Come congelare le uova: una guida pratica per conservare più a lungo le uova. Dalla conservazione dell’albume e del tuorlo a come si congelano le uova intere, cotte o crude.

Chi ha un allevamento di?galline ovaiole?lo sa bene: ci sono alcuni periodi di piena in cui le galline aumentano il ritmo di deposizione! Chi ha un’abbondanza di uova può decidere di congelarle e usarle in periodi di “magra”, in cui la produzione di uova scarseggia.

Questa guida può tornare utile anche a chi fa dolci: in dolci come le meringhe si impiegano solo gli albumi e così può essere difficile riciclare i tuorli, analogamente, chi prepara uno?zabaione?potrebbe avere difficoltà a usare le chiare d’uovo. In questa pagina vedremo?come congelare le uova?intere oppure singolarmente l’albume e il tuorlo così da usarlo all’occorrenza.?

Come conservare le uova nel congelatore? E’ molto semplice!
Le uova possono essere conservate per lunghi periodi: nel congelatore, le uova si conservano anche per un anno. Sia cotte, sia crude.

Come congelare le uova crude e intere

Rompete le uova in una ciotola e?sbattetele?con delicatezza proprio come siete abituati a fare per la frittata.

I tuorli, durante la congelazione, divengono granulosi. Per ovviare a questo problema, aggiungete alle uova sbattute dello zucchero (qualora le uova saranno usate per preparare crepes, pancake o altri dolci) oppure del sale (qualora le uova sono destinate alla preparazione di piatti rustici).

Quanto zucchero o sale aggiungere per congelare le uova?
Ogni 250 ml di uova crude (che corrispondono a 5-6 uova), aggiungete?un mezzo cucchiaino di sale fino o un cucchiaio e mezzo di zucchero.

Per ottenere un composto più?omogeneizzato, potete setacciare le uova previa congelazione.

Trasferite le uova in un contenitore destinato alla congelazione degli alimenti. Il contenitore non dovrà essere pieno fino all’orlo: lasciate respirare le uova prevedendo almeno un paio di centimetri tra le uova e il coperchio del vostro contenitore.

Etichettate il contenitore segnando: data di congelazione, quantità di uova e l’aggiunta che avete fatto (sale o zucchero).

Come congelare?i tuorli crudi

Se avete fatto un dolce o sfruttate le uova per preparare portate particolari che prevedono come ingrediente solo l’albume o solo il tuorlo, potete prevedere di congelare queste due frazioni in modo separato.

Separate gli albumi dai tuorli. I tuorli, quando mescolati con gli albumi e posti a basse temperature, tendono a diventare granulosi. Quando sono congelati singolarmente, invece, tendono ad assumere una consistenza gelatinosa. Anche in questo caso, per ovviare al problema vi basterà aggiungere un mezzo cucchiaino di sale o di zucchero in base alla destinazione dei “rossi d’uovo”. Il mezzo cucchiaino basterà per salare 250 ml di tuorli mentre servirà un cucchiaio e mezzo di zucchero. Mescolate per 3 minuti prima di riporre i tuorli d’uovo nel congelatore.

Come congelare gli albumi crudi

Anche in questo caso vi toccherà mescolare e lasciare almeno 1,5 cm di spazio tra il composto e il coperchio del contenitore, questa volta perché gli albumi tendono ad aumentare di volume durante la congelazione.

Per gli albumi non sarà necessario aggiungere zucchero o sale. Gli albumi crudi congelati, una volta scongelati, hanno un sapore gradevole. Si sconsiglia di congelare gli albumi cotti perché perdono una buona parte delle proprietà organolettiche tipiche di questo alimento.

Come congelare le uova cotte

Come premesso, gli albumi cotti e congelati, una volta scongelati non hanno un sapore gradevole. Al contrario, i tuorli cotti e congelati possono essere scongelati e usati per diverse portate senza risentire di alcun shock termico.

I tuorli cotti possono essere usati per preparare dolci come?i gustosissimi?ovis molis?(biscotti molto deliziosi) mentre gli albumi crudi possono essere usati per meringhe, pan di Spagna, addensanti in zuppe e minestre o al tegamino per arricchire un’insalata sostanziosa e ipocalorica (l’albume ha pochissime calorie).

Cuocete i tuorli portandoli rapidamente a bollore. Prima di estrarre i tuorli cotti dall’acqua, attendete almeno 15 minuti. Trasferiteli in un contenitore adatto per la congelazione, lasciateli raffreddare e trasferiteli nel freezer.

Pubblicato da Anna De Simone il 15 marzo 2016