Come chiudere i pori del viso

Come chiudere i pori del viso:??scopri quali sono i rimedi astringenti più efficaci per avere una pelle del viso compatta e luminosa. Si tratta di rimedi naturali con ingredienti facilmente reperibili in dispensa.

Quando si parla di bellezza si enfatizza sempre l’importanza di attenuare le rughe, sono poche le persone che concedono le dovute attenzioni ai pori dilatati. Eppure i pori dilatati conferiscono alla pelle un aspetto disomogeneo e una texture imperfetta, inoltre ci rendono più esposte ai punti neri. I pori dilatati possono essere riassunti sotto il nome di “poressia”.?Il viso è la parte del corpo più colpita dai pori dilatati. In particolare, la tanto temuta e odiata zona T (fronte, naso, mento) e l’area delle guance.

 

Il dilatamento dei pori può essere causato da diversi fattori come per esempio l’impiego di cosmetici troppo aggressivi oppure una non corretta detersione delle epidermide. Possono concorrere anche l’alimentazione, l’avanzamento dell’età e pertanto la perdita di elasticità della pelle o magari una naturale predisposizione.

Come chiudere i pori del viso

Contro la poressia possiamo adottare rimedi in grado di ridurre il problema o anche prevenirlo. Dato che ?l’accumulo di cellule morte e impurità tende a far allargare i pori nel tentativo di espellerle, è fondamentale procedere sempre con un’accurata pulizia del viso. In questa pagina vi illustreremo come chiudere i pori del viso con ingredienti naturali facilmente reperibili in dispensa.

Succo di pomodoro

Il succo di pomodoro è ricco di composti acidi che favoriscono la regolazione del ?pH della pelle e la riduzione dei pori dilatati. Basta applicare il succo?direttamente sulla zona del viso da trattare per regolare la produzione di sebo, ottenendo un viso più pulito e morbido.

Cosa ci occorre

  • 1 pomodoro ben maturo biologico
  • 50 ml di acqua sterilizzata

Come procedere

  1. Mettere il pomodoro maturo nel frullatore, aggiungere l’acqua e frullare fino ad ottenere un succo
  2. Trasferire il succo in una terrina, immergere un pennello o un batuffolo di cotone nel succo e distribuirlo su tutto il viso
  3. Lasciare agire per circa dieci minuti poi sciacquare con acqua fredda
  4. Applicate questo trattamento almeno 3 volte a settimana.

Esfoliante a base di avena e miele

Un’esfoliante naturale realizzato con farina di avena e miele è un valido rimedio naturale per rimuovere le impurità dei pori dilatati. Già dai primi trattamenti noterete la pelle del viso più pulita e luminosa.

Cosa ci occorre

  • 25 grammi di farina di avena
  • 50 grammi di miele biologico

Come procedere

  1. Versare il miele e la farina di avena in una terrina
  2. Mescolare con un cucchiaio fino a ottenere un composto omogeneo
  3. Applicare il composto su tutto il viso, in particolar modo nelle aree interessate dai pori dilatati
  4. Lasciare agire per circa 20 minuti poi risciacquare
  5. Applicare il composto a giorni alterni per almeno 3 settimane

Maschera a base di cetriolo e latte

Il cetriolo annovera proprietà astringenti. Se lo combiniamo con l’acido lattico del latte otteniamo un rimedio naturale davvero efficace contro i pori dilatati. Questa maschera naturale riduce la dilatazione dei pori e allo stesso tempo elimina le cellule morte e le impurità.

Cosa ci occorre

  • Mezzo cetriolo
  • 60 ml di latte

Come procedere

  1. Versare i due ingredienti nel frullatore
  2. Azionare l’elettrodomestico fino a ottenere un composto omogeneo
  3. Stendere la maschera su tutto il viso e lasciare agire per circa 30 minuti
  4. Sciacquare con acqua fredda
  5. Ripetere il trattamento ogni sera per almeno tre settimane

Trattamento a base di albume d’uovo

Le proprietà benefiche presenti nell’albume d’uovo aiutano a rimuovere i punti neri, di solito causati dalla dilatazione dei pori. I nutrienti in esso contenuti regolano il pH della pelle e riequilibrano l’attività delle ghiandole che producono grassi.

Cosa ci occorre

  • 1 albume d’uovo
  • 5 ml di succo di limone

Come procedere

  1. Versare l’albume d’uovo in una terrina poi aggiungere il succo di limone
  2. Mescolare per bene gli ingredienti fino a ottenere un composto omogeneo
  3. La sera, dopo un’accurata pulizia del viso, stendere il composto su tutto il viso
  4. Lasciare asciugare e agire per circa mezz’ora poi risciacquare
  5. Applicare la maschera 3 volte a settimana.

Maschera a base di yogurt naturale

L’acido lattico presente nello yogurt naturale è senza dubbio un valido alleato nella lotta contro i pori dilatati e le cellule morte. Forma una barriera contro i batteri e, allo stesso tempo, schiarisce le macchie della pelle.

Cosa ci occorre

Un vasetto di yogurt naturale
10 grammi di zucchero di canna

Come procedere

  1. Versare yogurt e zucchero in una terrina
  2. Mescolare per bene gli ingredienti fino a ottenere un composto omogeneo
  3. Applicare la maschera esfoliante su tutto il viso praticando lievi movimenti circolari
  4. Lasciare agire per circa 20 minuti poi sciacquare con acqua fredda
  5. Ripetere il trattamento 3 volte a settimana per almeno 2 mesi

Ti potrebbe interessare anche

Biostimolazione del viso

Pubblicato da Anna De Simone il 3 agosto 2017