Caramelle per tosse e mal di gola

Caramelle per tosse e mal di gola: grazie a ingredienti naturali come lo zenzero, la cannella, il miele, possiamo alleviare la tosse e il mal di gola senza ricorrere ai classici farmaci da banco.

La tosse ed il mal di gola sono due malesseri molto comuni, tipici della stagione fredda. Quando questi fastidi si ripetono e si prolungano nel tempo possono rivelarsi piuttosto seccanti e invalidanti.

Per fortuna, esistono rimedi naturali per questo genere di malanni davvero efficaci e senza controindicazioni. ?Oltre alle classiche tisane e ai classici rimedi naturali contro questi fastidi, possiamo preparare in casa le tipiche caramelle per il mal di gola che siamo soliti comprare in farmacia o in erboristeria.

Caramelle per tosse e mal di gola, le ricette

Queste caramelle che di seguito vi daremo le ricette,? sono un ottimo rimedio naturale contro mal di gola o tosse improvvisa. Sono ricette facili da preparare, non richiedono particolari attenzioni; basta procurarsi semplici alimenti come il?miele, lo zenzero…e ?altri ingredienti di uso comune e di facile reperibilità.

Caramelle al miele e alle erbe per il mal di gola

Cosa ci occorre

  • infuso di erbe al gusto di sambuco
  • 1 cucchiaio di miele biologico
  • 1 cucchiaio di succo di limone biologico
  • 5 cucchiai di zucchero, preferibilmente di canna

Come si prepara

  1. Lasciate l’erba in infusione per almeno una ventina di minuti
  2. Prendere un pentolino e versare lo zucchero insieme al limone
  3. Lasciate sciogliere a fuoco lento poi aggiungere l’infuso lentamente e mescolare
  4. Aggiungere il miele
  5. Mescolare per bene fino a quando il composto non inizia a caramellarsi. Fare attenzione a non bruciare il composto
  6. Togliere dal fuoco ?e lasciare riposare per qualche istante, fino a quando le bollicine non saranno scomparse
  7. Colare il composto caramelloso negli appositi stampini
  8. Quando le caramelle si raffredderanno diventeranno solide, a questo punto estrarre le caramelle dagli stampini
  9. Conservare le caramelle in un contenitore di vetro con chiusura ermetica

Caramelle allo zenzero per il mal di gola

Cosa ci occorre:

  • 150 grammi di miele biologico
  • 30 ml di succo di limone
  • Un pizzico di zenzero grattugiato

Come procedere

  1. Il procedimento è lo stesso di quello che appena spiegato. Mettere pertanto tutti gli ingredienti in un pentolino e lasciare caramellare a fuoco lento
  2. Appena il composto sarà abbastanza denso, levare dal fuoco
  3. Aspettare qualche secondo poi colare il composto negli stampini
  4. Mettere gli stampi nel congelatore per far solidificare il composto
  5. Estrarre le caramelle dagli stampini e conservare in un barattolo con chiusura ermetica

Caramelle al limone e miele per il mal di gola

Cosa ci occorre

  • 125 grammi?di zucchero di canna
  • 125 ml di acqua tiepida
  • 10 grammi?di miele biologico
  • 5 ml?di succo di limone

Come procedere

  1. Versare lo zucchero in un pentolino insieme all’acqua e al succo di limone e mescolare fino a quando lo zucchero non sarà ben sciolto
  2. Mettere il pentolino sul fuoco a fiamma bassa e portare ad ebollizione
  3. Aggiungere il miele e continuare a mescolare fino a ottenere un composto caramelloso
  4. Appena sarà pronto, versare il composto negli appositi stampini poi nel congelatore affinché solidifichi
  5. Trascorso il tempo necessario, staccare le caramelle fatte in casa
  6. Avvolgere le caramelle nella carta forno e conservare in un barattolo a chiusura ermetica

Raccomandazioni importanti: nella preparazione di queste ricette, fate molta attenzione a non bruciarvi, poiché il composto è veramente bollente.

A differenza di molte caramelle per il mal di gola che si trovano in farmacia, queste non presentano controindicazioni o effetti indesiderati pertanto possono essere consumate tutte le volte che ne sentite l’esigenza. L’unico effetto collaterale di queste caramelle balsamiche è che non riuscirete a farne a meno tanto sono buone e sane!

Altri?rimedi naturali contro il mal di gola

Pubblicato da Anna De Simone il 1 marzo 2017