Capelli secchi, tutti i consigli

capelli secchi

Se sei a caccia di rimedi naturali per idratare i capelli secchi,?sei arrivata nel post-o giusto. In questa pagina ti spiegherò come curare i capelli secchi in modo naturale e soprattutto a partire da ingredienti semplici, economici e facili da reperire.

Curare i capelli secchi con l’aceto di mele

Se hai capelli secchi e sfibrati, l’aceto di mele può essere un vero toccasana. E’ un rimedio naturale molto antico ed è straordinariamente efficace. L’aceto di mele ha la capacità di eliminare le sostanze chimiche depositate nei capelli da shampoo troppo aggressivi e altre sostanze come lacca, gel o balsami. Ti basterà diluirlo nell’acqua e poi usarlo per il risciacquo.

Infuso di salvia e rosmarino per idratare i capelli secchi

Dopo il classico shampoo, ti consiglio di usare un infuso a base di salvia e rosmarino, utile anche per impacchi protettivi. Questo infuso, grazie alle proprietà di rosmarino e salvia, riuscirà a lucidare, rinforzare e pulire a fondo i capelli.

Per ricavarlo ti basterà mettere a bagno, in acqua calda, una miscela abbondante di salvia e rosmarino.
Fai bollire il decotto per 10 minuti.
Spegni il fornello,?lascia raffreddare e usalo per fare un impacco o semplicemente per risciacquare i capelli dopo lo shampoo. Usato per il risciacquo,?l’infuso eliminerà le sostanze chimiche presenti nello shampoo.

Maschera naturale per capelli secchi

Mescola la polpa di un avocado maturo con quella di una banana per ottenere una maschera naturale grazie alla quale potrai idratare e rinforzare i capelli secchi. Un rimedio naturale ancora più utile consiste nell’usare l’olio di avocado.

Capelli secchi, consigli in pillole

  1. Cura bene l’alimentazione! Arricchiscila di micronutrienti utili a rinforzare i capelli. Frutta e verdura sono un vero toccasana per i capelli secchi.
  2. Bevi tanta acqua, ricorda che la vera idratazione parte “da dentro”. Non dimenticare i famosi 8 bicchieri d’acqua al giorno.
  3. Quando fai lo shampoo, massaggia delicatamente il cuoio capelluto con movimenti circolari atti a favorire la microcircolazione sanguigna.
  4. Evita di pettinare i capelli secchi quando sono bagnati.
  5. Se hai i capelli molto lunghi, per favorire l’idratazione… sacrifica le punte. La zona terminale dei capelli è anche quella più disidratata, un bel taglio potrebbe rinforzare e migliorare la salute generale dei capelli secchi.
  6. Evita l’impiego eccessivo della piastra per lisciare i capelli… se proprio non vuoi rinunciare ai capelli lisci, usa in via preliminare uno spray termoprotettivo.
  7. Quando usi il phon, impiegalo alla temperatura media e tienilo ben distanziato dai capelli (circa 15 cm). Per asciugarli al meglio, tamponali in via preliminare con l’asciugamano assorbente.
  8. Usa spazzole con setole naturali che non spezzano i capelli. Spazzola i capelli prima di andare a letto, anche in questo caso, la leggera pressione delle setole a contatto con il cuoio capelluto, stimola il microcircolo locale.
  9. Attenzione! Non usare l’acqua di cottura del riso come impacco lisciante… online, molti blogger, consigliano di usare l’acqua di cottura del riso per curare i capelli in modo naturale. Se questo rimedio naturale è utile per chi ha capelli eccessivamente grassi, chi ha capelli secchi potrebbe essere penalizzato perché l’amido tende a disidratare ulteriormente i capelli.
  10. Segui i consigli presenti nell’articolo?Shampoo fai da te per capelli secchi.

Se ti è piaciuto questo articolo puoi seguirmi su Twitter, aggiungermi su Facebook, tra le cerchie di G+ o vedere i miei scatti su Instagram, le vie dei social sono infinite! :)

Pubblicato da Anna De Simone il 16 maggio 2015