Bruciature, rimedi naturali

bruciature rimedi naturali

Bruciature, rimedi naturali: come curare lievi ustioni e bruciature accidentali. Dal dentifricio all’olio di oliva, ecco i rimedi casalinghi davvero efficaci e quelli sconsigliati.

Ferro da stiro, forno, teglie roventi, padelle incandescenti, fornelli a fiamma viva, piastre, acqua bollente… Lavorare in cucina presenta molti effetti collaterali e tra questi i più comuni sono lievi ustioni e bruciature.

Se la bruciatura è leggera e non costituisce un problema grave, potete provare uno dei seguenti rimedi naturali, in caso di ustioni estese o di entità più rilevante, è fortemente consigliato consultare il proprio medico di fiducia o recarsi al pronto soccorso.

Bruciature, rimedi naturali

Uno zampillo d’olio bollente vi ha causato una piccola bruciatura alla mano? Mentre sfornavate il timballo di riso avete sfiorato la piastra del forno? I piccoli incidenti domestici mettono a dura prova la vostra pelle: a seguito di una?bruciatura?potrebbe formarsi una bolla rigonfia, non rompetela per nessun motivo ma lasciatela guarire senza tormentarla! Questo è il primo passo per?far guarire più velocemente una scottatura. Ecco gli altri rimedi naturali da usare per lenire il bruciore:

Acqua fredda

L’acqua fredda può essere applicata subito dopo la scottatura ma non commettete l’errore di mettere la zona interessata dall’ustione?direttamente sotto il getto d’acqua fredda: la pressione dell’acqua potrebbe intensificare il bruciore. Sarebbe più conveniente riempire una bacinella d’acqua fresca e immergere la parte interessata.?Evitate di aggiungere del sale all’acqua perché potrebbe intensificarsi il bruciore.

Patate

Potete applicare la buccia di una patata o una fettina di patata direttamente sulla leggera?bruciatura. Questo rimedio naturale vi allevierà il bruciore: le patate annoverano proprietà calmanti e contrastano l’infiammazione.

Olio d’oliva o olio di cocco? Attenzione!

Su molti blog e testate si consiglia l’applicazione di olio di cocco o olio di oliva. Subito dopo l’ustione NON deve essere applicato l’olio ne’ altri materiali che non siano presidi medici dedicati. L’olio, se applicato su un’ustione ancora rovente, può friggere e causare un ulteriore danno alla pelle. Evitate il suo impiego… potete applicare l’olio d’oliva o olio di cocco, così come olio di mandorla, ma solo quando la bruciatura sarà fredda.

Aloe vera

L’aloe vera annovera un gran numero di proprietà, molti delle quali tornano utili in caso di?scottatura. L’aloe aiuta la ricostruzione della pelle ustionata: applicare un po’ di gel di aloe vera sulla zona interessata dalla scottatura. Il gel di aloe si può estrarre direttamente da una foglia dell’Aloe, sbucciate la foglie di aloe ed estraete il gel. Applicate il gel sulla scottatura: il gel formerà una pellicola sottile che eviterà un’ulteriore disidratazione della zona ustionata. Tra gli altri benefici, l’aloe annovera proprietà astringenti, calmanti, idratanti e blandamente antidolorifiche.

Dentifricio? Attenzione!?

Molti credono che il dentifricio sia?da segnalare tra i?rimedi casalinghi?contro le?scottature… niente di più falso! E’ vero che il dentifricio ha un potere rinfrescante ma per la sua composizione può esercitarlo esclusivamente a carico della cavità orale…. in caso di scottature il dentifricio non ha alcuna utilità, anzi, potrebbe svolgere un’azione abrasiva e peggiorare la situazione.

Olio di vaselina

L’olio di vaselina, così come l’olio di oliva o olio di cocco, può essere applicato solo quando la bruciatura si raffredda. Spalmate l’olio di vaselina sulla zona interessata dalla?bruciatura?e avvolgetelo con una pellicola per alimenti.

Miele

Come usare il miele? Questo ingrediente può aiutare la guarigione di piccole scottature. Contribuisce a sgonfiare i tessuti e favorisce la cicatrizzazione. Potete spalmare un sottile strato di miele su una garza per scottature da applicare sulla zona interessata. La garza per scottature va sostituita due o tre volte al giorno.

Scottature solari

In caso di scottature solari potete trovare utili altri rimedi naturali disponibili alla pagina dedicata ai?rimedi casalinghi contro le scottature solari.

Pubblicato da Anna De Simone il 14 luglio 2016