Antibiotici naturali

Antibiotici naturali:? semplici erbe aromatiche o alimenti in grado di combattere virus, funghi e batterdei come dei veri e propri farmaci?grazie alle loro proprietà curative.

Gli?antibiotici hanno?un ruolo cruciale per la sopravvivenza dell’essere umano. Sono un aiuto fondamentale per la lotta contro i batteri, microrganismi responsabili?di tantissime malattie dalle più semplici come influenze, mal di gola alle più complesse e gravi come polmonite, meningite….

Tuttavia, anche se l’assunzione di antibiotici può rappresentare una misura salvavita, il loro impiego è frequentemente diverso da quello che le loro caratteristiche vorrebbero, con conseguenze sulla salute tutt’altro che trascurabili.

Diversi?studi recenti hanno determinato che una somministrazione eccessiva di antibiotici di sintesi, può creare problemi di resistenza a diversi tipi di batteri, in particolare nei neonati e nei bambini. Per questa ragione, l’impiego eccessivo di antibiotici è poco raccomandabile. La medicina naturale sta optando per la prescrizione di cure alternative; è il caso degli antibiotici naturali. Anche se non potenti come quelli farmacologici, danno buoni risultati e non comportano gravi effetti collaterali.

Antibiotici naturali

Gli antibiotici naturali li potete trovare in natura, senza obbligo di ricetta, dosi consigliate o il rischio di controindicazioni. In questa pagina vi illustreremo quali sono i migliori antibiotici naturali che non richiedono la ricetta.?Prendete nota!

Semi di pompelmo

Il pompelmo ha elevate proprietà antibatteriche e antimicotiche: distrugge batteri, funghi, parassiti e virus. è un antibiotico molto economico che può essere assunto senza controindicazioni.

Nelle erboristerie o nei negozi di prodotti naturali trovate l’estratto di semi di pompelmo. In alternativa potete lasciarli essiccare dopo aver mangiato il frutto e pestarli in un mortaio.

Aglio

L’aglio è senza dubbio un?super alimento. Annovera diverse proprietà terapeutiche tra cui quella antibatterica. Già in antichità questo prezioso alimento veniva impiegato per curare diverse malattie epidemiche, come la peste.

Argento colloidale

Non è tossica e non ha effetti collaterali; può distruggere più di 650 agenti patogeni responsabili di molte malattie. Fino al 1934 (anno in cui fu scoperta la penicillina), l’argento colloidale era l’unico rimedio per trattare qualsiasi dolore o disturbo. Purtroppo l’impiego di questo antibiotico naturale si è ridotto da quando si è espansa l’industria farmaceutica.

L’acqua di argento colloidale è reperibile nei negozi di prodotti naturali. Chi ama fare shopping su internet può?sfruttare la compravendita online su Amazon. Per farvi un’idea vi rimandiamo alla pagina dedicata all’argento colloidale

Echinacea

Pianta originaria dell’America del Nord, l’echinacea può prevenire le infezioni, migliorare il sistema immunitario e stimolare la produzione di linfociti?inoltre, è efficace per il trattamento di febbre, influenza e infezioni dell’orecchio. Allevia le infiammazioni della pelle, il mal di gola e calma i dolori di digestione e quelli del tratto urinario.

Propoli

è la sostanza prodotta dalle api quando raccolgono il polline dalle piante o dai fiori. ?Da anni questa sostanza, viene utilizzata contro i batteri e per proteggere il sistema immunitario.è un potente alleato durante l’inverno in quanto riduce il rischio di sviluppare influenza, mal di gola, tonsillite, sinusite, catarro, etc. ?Ai tempi di Ippocrate, per esempio, la propoli veniva impiegata per trattare diversi tipi di ferite e l’ulcera.

Vitamina C

Molti frutti e verdure sono ricchi di vitamina C, un micronutriente essenziale per il nostro organismo. è un antiossidante naturale, molto efficace nella prevenzione del sistema immunitario. Chi consuma spesso agrumi, per esempio, è più in salute.

Olio di origano

Si estrae dalle foglie di questa pianta aromatica e contiene una sostanza con molteplici proprietà antibatteriche. Permette di combattere molte infezioni; ?a quanto pare può distruggere lo pneumococco, lo streptococco, lo stafilococco e l’enterococcus, responsabili di diverse malattie.

Foglia di olivo

L’estratto di foglia di olivo viene considerata una “sostanza miracolosa”. Annovera proprietà antimicrobiche inoltre elimina gli effetti nocivi dei radicali liberi che causano ad esempio invecchiamento prematuro. E’ antiossidante, antinfiammatorio e allevia i dolori.

Astragalo

E’ una?pianta di origine cinese, poco conosciuta nel mondo occidentale, ma ampiamente impiegata nell’ambito della medicina dei paesi asiatici. In tutto il continente asiatico, l’astragalo viene utilizzaato per rafforzare il sistema immunitario, prevenire l’influenza e il raffreddore e per combattere le infezioni.

Tè verde

Non tutti conoscono le straordinarie proprietà benefiche di questo alimento.?Il componente più importante del tè verde, l’epigallocatechina galato, aiuta a combattere molti batteri orali. è un eccellente antibiotico che non deve assolutamente mancare in dispensa.

Pubblicato da Anna De Simone il 13 marzo 2017